Volvo V90 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Volvo V90

Volvo V90

La casa automobilistica Volvo Car Corporation è stata fondata nel 1927 in Svezia, e ha la sua sede a Göteborg. Il vecchio Volvo Group si è scisso e ha dato origine alla Volvo Cars dal 1999. Il brand è famoso per la produzione di quelle che sono considerate le auto in assoluto più resistenti. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Volvo V90 - Carrozzeria

Volvo V90 - Colore carrozzeria

Volvo V90 - Offerte Top

Volvo, auto d'acciaio

Non a caso, il loro simbolo è l'acciaio che si utilizza in Svezia per produrre auto. Ad oggi, la gran parte della produzione si divide fra berline e sw. Negli ultimi tempi sono stati prodotti anche SUV e crossover. Fra le sue auto più famose, la serie S identifica le berline 4 posti, come la S80, tre volumi. La V40 è una sw elegante e non troppo grande. La XC90 è un SUV lussuoso a sette posti. La Volvo si rivolge a un target alto, che sceglie auto nuove o auto usate di lusso.

La Volvo V90

Volvo V90 è il nome che è stato dato alla variante sw del modello Volvo 960, per distinguerla dalla berlina che prese il nome di Volvo S90. La Volvo V90 entra a far parte della produzione nei primi anni novanta, e sostituisce il modello precedente, la 760. Nella sua prima versione mantenne il design simile a quello dell'auto che andava a sostituire, ma nel 1995 subì grossi cambiamenti. Si tentò di rompere con il passato, modificando totalmente la parte frontale del veicolo, inserendo i paraurti anteriori nella carrozzeria. Anche gli interni furono modificati, così da garantire un abitacolo più confortevole. Altre case concorrenti avevano creato modelli simili per estetica ma non per affidabilità. La V90 esce di produzione nel 1998, sostituita dalla S80.

Le motorizzazioni della Volvo V90

Al momento del suo lancio, la V90 prevedeva tre versioni, un diesel e due benzina. Il diesel era 6 cilindri turbodiesel 2.400 cm³. Il benzina aveva la variante 4 cilindri 16 valvole turbocompresso da 1986 cm³ con 190 cavalli e la 6 cilindri in linea con 24 valvole da 2922 cm³, 204 cavalli. Tutte le auto avevano la possibilità di montare un cambio automatico. Fu prodotta una versione Turbo 2.3 con 4 cilindri, 2316 cm³ da 185 CV, sostituito pochi anni dopo dal modello 2.5 24v, che ha molto mercato fra le auto usate.