Honda Integra

honda-integra

Honda Integra

La Type R coupé approda in Europa nel 1997 come modello "top" della Honda Integra

Dal 1985 l’assortimento di modelli è stato completato con un coupé della serie della Honda Integra, ideato principalmente per i mercati giapponese e americano e che è rimasto in programma fino al 2007. Il modello "top" Honda Integra Type-R è sbarcato in Europa nel 1997, dove è stato proposto fino al 2001.

Honda Civic come base per la prima Honda Integra

La base tecnico-strutturale della Honda Integra è costituita dalla Honda Civic della classe delle auto compatte, tuttavia il nuovo modello ispira un senso di sportività accentuato attraverso i proiettori anteriori ribaltabili e lo spoiler anteriore in tinta con la carrozzeria. La Honda Integra della prima generazione è stata proposta dal 1985 al 1989 nelle tre varianti di carrozzeria coupé, berlina tre volumi quattro porte e berlina cinque porte a coda spiovente. La motorizzazione prevedeva un propulsore da 1,6 litri dalla potenza fino a 88 kW (120 CV).

La GS-R destinata al mercato americano costituisce il modello precedente della Honda Integra Type-R

Con l’arrivo della seconda generazione, proposta dal 1989 al 1993, la berlina cinque porte è stata eliminata dal programma e la Honda Integra si presentava con una linea ricalcata su quella della Honda Prelude e senza proiettori anteriori ribaltabili. A bordo della quattro porte e del coupé è stato montato un motore più potente da 1,8 litri e 104 kW (142 CV). In versione "top" la Honda Integra ha debuttato sul mercato americano nel 1992 con il nome di Honda Integra GS-R, il cui propulsore da 1,7 litri sviluppava una potenza di 119 kW (162 CV).

Nel 1995 la Honda Integra Type-R approda in Giappone

La Honda Integra di terza generazione è stata presentata nel 1993 con una linea pressoché invariata, ovvero sempre dominata dai proiettori molto stretti che si estendevano fino alle fiancate dei modelli coupé e berlina. Il programma della motorizzazione prevedeva due propulsori, rispettivamente da 1,7 litri e 106 kW (144 CV) e da 1,8 litri e 134 kW (182 CV) per la versione GS-R. Questa serie di modelli è stata completata nel 1995 con un nuovo modello "top", che presentava un design e una motorizzazione nettamente differente rispetto alle altre Honda Integra.

Senso di sportività

Questo coupé sportivo è arrivato presso i concessionari europei soltanto nel 1997. La Honda Integra Type-R era caratterizzata dal grosso alettone posteriore fisso e dallo spoiler anteriore che arrivava parecchio in basso. Cambio a cinque marce e differenziale autobloccante agevolavano l’handling e nel contempo anche lo sviluppo dinamico della potenza del motore da 1,8 litri e 140 kW (190 CV). Così paludato, questo coupé dal peso di 1,2 tonnellate compiva lo sprint da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi e raggiungeva una velocità massima di 235 km/h. In Europa la versione "top" della Honda Integra è rimasta in commercio fino al 200, mentre il modello successivo Honda Integra RSX, prodotto tra il 2002 e il 2007, non è stato più proposto in vendita sui mercati europei.