Passa al contenuto principale

Nuovo aspetto – le stesse funzionalità

Scopri il nostro nostro nuovo stile, che stiamo implementando passo dopo passo in tutto il sito.

Un'altra cosa...

Grazie per aver partecipato alla nostra nuova anteprima del design. Vedrete qualche altro cambiamento di colore mentre aggiorniamo la vostra esperienza al nostro design finale.

BMW 320 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

BMW 320

BMW 320

BMW Serie 3 320: la prescelta per il mercato italiano

Da sempre un must nel segmento delle berline medie, la BMW Serie 3 arriva alla sua settima generazione (G20), presentata al Salone di Parigi nel 2018. Quest’auto porta con sé la grande responsabilità di un nuovo design, con linee più futuristiche rispetto al passato. Nel mercato italiano, le motorizzazioni 320d e 320i sono le più scelte essendo le più potenti esenti da superbollo. Il divario di prezzo non è elevato, i numeri cambiano per quanto riguarda i consumi e la coppia massima disponibile. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

BMW Serie 3 320: com’è fatta, pro e contro

Quali sono le dimensioni della BMW Serie 3 320? Cresce nelle dimensioni rispetto alla sesta generazione del 2012 (F30), più precisamente è più lunga di 8,5 cm e più larga di 1,6 cm. Ora, in lunghezza misura 4,71 metri, in larghezza 1,83 metri e 1,44 metri in altezza. La piattaforma modulare è la Cluster Architecture (CLAR) che, attraverso l’utilizzo di alluminio ad alta resistenza, ha permesso una riduzione del peso di circa 50 kg rispetto al modello precedente. Se a questo si aggiunge la distribuzione del peso 50:50, con l’aumento del 50% della rigidità torsionale del telaio, è facile intuire le ottime capacità dinamiche della Serie 3.

A livello estetico, la berlina esprime un carattere moderno e dinamico, caratterizzato da linee tese e muscolose. Il frontale è caratterizzato dalla larga calandra e dai fari Full-LED di serie, optional sono disponibili i fari Adaptive LED con Laserlight BMW per gli anabbaglianti. La silhouette laterale mantiene un carattere più tradizionale, con qualche nervatura che crea degli eleganti giochi di luce. Il posteriore ospita i nuovi proiettori ottici con luci LED elegantemente oscurate. Le linee dinamiche della carrozzeria non hanno una finalità puramente estetica, infatti hanno contribuito ad abbassare il coefficiente di penetrazione aerodinamica della 320d ad un valore di 0,23.

L’abitacolo subisce una grande rivoluzione in termini di tecnologia. La qualità tipica del Marchio non manca e sono disponibili materiali pregiati come pelle, legno e alluminio. Le luci LED che ricoprono il perimetro di plancia e portiere aggiungono un carattere “tech” alla Serie 3. Il pulsante di accensione del motore è posizionato nel mezzo della consolle centrale, al fianco della leva di selezione del cambio e dell’iDrive Controller.

Come sono gli interni della BMW Serie 3 320? Per quanto riguarda il sistemo di infotainment, la nuova Serie 3 è equipaggiata dal nuovo BMW Operating System 7.0 che si compone di un’interfaccia con due schermi, uno centrale da 10,3 pollici, uno al centro della strumentazione da 12,3 pollici. Per comandare questo sistema, il conducente può scegliere tra il touch control del Control Display, il controller iDrive posizionato sul tunnel, i pulsanti al volante, il controllo gestuale di BMW o, ancora, attraverso il BMW Intelligent Personal Assistant, un vero e proprio assistente pronto a rispondere se interpellato con la formula “Hey BMW”.

In termini di guida assistita la berlina di Monaco non si fa trovare impreparata. Di serie, è presente la frenata di emergenza con riconoscimento pedoni e ciclisti. Con l’aggiunta di qualche pacchetto si raggiunge un buon livello di automatismo, con l’Active Cruise Control con funzione stop & go, la prevenzione di collisione posteriore e allarme Cross-Traffic. Non manca il Lane Keeping Assistant che mantiene attivamente la vettura al centro della carreggiata e facilita (quanto più possibile) l’uscita da una situazione di emergenza.

La capacità di carico è leggermente superiore a quella della concorrenti dirette. La casa dichiara una capacità minima di 480 litri. In quattro occupanti si viaggia comodi e lo spazio non manca sia per le gambe sia per la testa. Il quinto passeggero, invece, potrebbe lamentare il poco spazio per i piedi a causa del massiccio tunnel della trasmissione.

Le concorrenti dirette in termini di dimensioni e motorizzazioni della nuova BMW Serie 3 sono la Mercedes-Benz Classe C, la Jaguar XE e la Audi A4.

BMW Serie 3 320: allestimenti, motori e prezzi

La nuova BMW Serie 3 320 è disponibile in sei versioni: Business, Advantage, Sport, Luxury, M Sport e BMW M. La dotazione di serie prevede i fari anteriori Bi-LED, i fari posteriori full LED con design 3D, le luci di direzione integrate negli specchietti retrovisori esterni, cerchi in lega da 16 pollici, il climatizzatore automatico monozona, il Cruise control con funzione freno, il selettore delle modalità di guida e il BMW Connected Drive Services. Salendo con le versioni, alcuni equipaggiamenti sono previsti di serie ma attenzione che rimangono disponibili altri pack (ad esempio il Comfort Package e il Pacchetto Innovation) che impreziosiscono la vettura ma fanno lievitare il prezzo.

Il cambio automatico con convertitore di coppia Steptronic a 8 rapporti si paga a parte sulla variante Diesel a trazione anteriore, mentre è disponibile di serie sulla 320d xDrive (con trazione integrale) e sulla versione benzina 320i.

Benzina

  • 320i 2,0 litri da 184 cv, abbinato di serie alla trazione posteriore e al cambio automatico Steptronic

Diesel

  • 320d 2,0 litri 190 cv, abbinabile alla trazione integrale xDrive e al cambio automatico Steptronic

I consumi si attestano intorno ai 4,5 l/100 km per i propulsori Diesel, mentre si sale a 5,8 l/100 km per la versione benzina. Il prezzo della BMW Serie 3 320? Si parte da un listino di circa 38.000 euro. Per quanto riguarda i prezzi di BMW Serie 3 320 usata, questi sono disponibili anche sul sito di AutoScout24.

BMW Serie 3 320: conclusioni

La settima generazione di BMW Serie 3 si dimostra (come sempre) una vettura completa, ricca di contenuti tecnologici pronti a duellare con le concorrenti storiche di questo segmento. I propulsori che caratterizzano la 320 sono due: un benzina e un Diesel. Il primo (320i) è un 2.0 litri da 184 cv ed è abbinato al cambio automatico con convertitore di coppia Steptronic a 8 rapporti, il secondo (320d) è abbinato al cambio manuale di serie e alla trazione posteriore, con la versione (320d xDrive) è previsto l’automatico e la trazione integrale. La qualità degli interni e la capacità di sorprendere con nuove soluzioni tecnologiche sono il vero punto forte di questa vettura, che non sbaglia una mossa dalla prima generazione: i numeri lo dimostrano. Come spesso accade in casa BMW, i diversi pacchetti presenti sulle versioni più basse in gamma si fanno pagare caro, infatti, basta un soffio per superare gli oltre 50.000 €. In conclusione, la Serie 3 si conferma una vettura capace di “macinare” chilometri senza problema, anche in quattro occupanti (il quinto soffrirebbe il poco spazio al centro del divano e la presenza dell’ingombrante tunnel della trasmissione).

Recensioni dei veicoli BMW 320

606 Recensioni

4,7