Passa al contenuto principale

Nuovo aspetto – le stesse funzionalità

Scopri il nostro nostro nuovo stile, che stiamo implementando passo dopo passo in tutto il sito.

Un'altra cosa...

Grazie per aver partecipato alla nostra nuova anteprima del design. Vedrete qualche altro cambiamento di colore mentre aggiorniamo la vostra esperienza al nostro design finale.

Jaguar XE - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Jaguar XE

Jaguar XE

La berlina sportiva del Giaguaro erede della X-Type

Entrata a listino nel 2015, a diversi di anni di distanza dal pensionamento della celebre antenata, la X-Type, la Jaguar XE è stata recentemente interessata da un profondo restyling, il MY2020, che ha aumentato le prestazioni della berlina inglese oltre a inserire nuovi contenuti tecnologici più al passo coi tempi. Tra le sue innovazioni la piattaforma completamente in alluminio che ha permesso di contenerne i pesi e l’introduzione di motori ad alte prestazioni che tengono fede alla reputazione che si è fatta questo modello nel suo segmento. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Colore carrozzeria

Jaguar XE: la berlina che strizza l'occhio alle linee sportive.

Jaguar XE: com’è fatta, pro e contro

Jaguar XE è lunga 4,68 metri, larga 1,97 metri e alta 1,42 metri. Il passo, di 2,84 metri, permette di accogliere comodamente fino a cinque passeggeri. Molto curato lo spazio riservato agli occupanti del divanetto posteriore, specialmente per quanto riguarda le gambe. Il bagagliaio, invece, segna una capacità di 410 litri: ci sono concorrenti, specialmente dei marchi premium tedeschi, che fanno meglio.

Il design del restyling ha cambiato aspetto sia agli esterni sia agli interni, specialmente a livello del frontale che caratterizza le due versioni disponibili. La grande calandra, più ampia rispetto alla prima XE, pone al centro il logo della Casa di Coventry, mentre ai lati si trovano i rinnovati gruppi ottici che portano le luci a LED “J Blade” più in basso, incattivendo l’aspetto generale della vettura così da sottolineare la sua sportività. Sulle versioni R-Dynamic il paraurti ha un aspetto molto più sportivo. Al posteriore l’aspetto è rimasto simile al passato ma sono i gruppi ottici a essere stati completamente rinnovati, ispirandosi a quella che rappresenta l’auto del domani per il brand di Coventry, la Jaguar I-Pace. Sono disponibili i fari Matrix LED che adattano il fascio di luce, sempre abbagliante, quando presenti altri veicoli nel senso opposto di marcia o frontalmente. Il cofano scolpito accomuna le due versioni di XE mentre i cerchi sono disponibili in misure da 17” a 20” mentre la gamma vernici comprende una vernici pastello e diverse varianti di vernici metallizzate o metallizzate premium. A livello di visibilità il lunotto piccolo non consente miracoli ma è presente la telecamera posteriore di serie in abbinamento ai sensori di parcheggio anteriori e posteriori. È presente, a richiesta, il tetto panoramico apribile elettricamente.

All’interno è stato migliorato il comfort mentre la console appare più moderna, con il doppio schermo Touch Pro Duo da 10” (uno dedicato al sistema di infotainment sotto il quale l’altro permette la regolazione della climatizzazione di bordo così come delle funzioni di riscaldamento o raffreddamento dei sedili anteriori). Presente anche il quadro strumenti virtuale da 12’3” sul quale è possibile visualizzare una serie di funzioni, comprese le mappe del navigatore 3D, e lo specchietto fotocromatico LCD in grado, volendo, di riprodurre le immagini provenienti da un’ulteriore telecamera posteriore, una funzione inclusa nel pacchetto specifico Technology Pack. Dentro non c’è più la rotella del cambio automatico ma una pratica leva con la quale è possibile effettuare le cambiate, a scelta tra lei e le palette dietro il volante. Tra le berline di segmento D, dal piglio sportivo, le rivali di Jaguar XE sono Alfa Romeo Giulia , BMW Serie 3 , Infiniti Q50 , Mercedes Classe C , Audi A4 , Peugeot 508 .

Jaguar XE: allestimenti, motori e prezzi

Jaguar XE viene commercializzata nelle due varianti S e R-Dynamic S, quest’ultima contraddistinta da un look marcatamente più sportiva. Gli allestimenti sono invece S, SE e HSE mentre per la variante più sportiva R-Dynamic S, R-Dynamic SE e R-Dynamic HSE. Sono di serie per entrambe le versioni gli specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, i fari automatici, gli indicatori di direzione automatici, il sistema di monitoraggio della pressione e il kit di riparazione dei pneumatici, illuminazione interna dell’ambiente, clima automatico bi-zona, retrovisore fotomacromatico, sedili anteriori con regolazione elettrica a 12 vie, volante in pelle goffrata, Touch Pro 10” con Mirror Screen e Bluetooth, display TFT centrale, radio DAB, 2 prese USB e 2 da 12 Volt, cassetto superiore porta occhiali, console centrale con bracciolo, portabicchieri doppi anteriori con coperchio, freno di stazionamento elettrico, sterzo ad assistenza variabile, frenata di emergenza, cruise control, lane keeping assist, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, telecamera posteriore. La XE R-Dynamic S aggiunge il kit estetico dedicato, le sospensioni con assetto sportivo, il volante sportivo R-Dynamic e palette del cambio Satin Chrome, i sedili Sport in pelle goffrata traforata a contrasto Ebony, battitacco con la scritta R-Dynamic. I motori della famiglia Ingenium di Jaguar XE, tutti 2.0, sono divisi tra il Diesel D180 e i due benzina, con potenze di 250 e 300 CV. Per questi propulsori la trazione può essere sia posteriore sia integrale mentre il cambio è un automatico SportShift a 8 rapporti con modalità semi-automatica dotato di diverse modalità di guida (Comfort, Eco, Dynamic, Pioggia/Ghiaccio/Neve).

Benzina

  • P250 automatica, trazione posteriore
  • P300 automatica, trazione integrale

Diesel

  • D180 automatica, trazione posteriore
  • D180 automatica, trazione integrale

Il motore a gasolio è un turbo Diesel 2.0 a geometria variabile capace di erogare 430 Nm e di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,1 o 8,4 secondi rispettivamente con trazione posteriore o integrale. I motori benzina P250 e P300 erogano 365 Nm e 400 Nm di coppia e accelerano da 0 a 100 km/h in 6,5 o 5,7 secondi. I consumi dichiarati nel ciclo combinato WLTP variano tra i 5,6-6,1 l/100 km per il D180 a trazione posteriore, 6,1-6,8 l/100 km per la D180 con trazione integrale AWD. I consumi delle varianti a benzina variano tra i 7,8-8,5 l/100 km del motore Ingenium P250 e i 8,4-9,5 l/100 km del più potente in gamma, il quattro cilindri 2.0 sovralimentato P300.

I prezzi della Jaguar XE partono da circa 45.000 euro e da circa 47.000 per la XE R-Dynamic. Per quanto riguarda i prezzi delle altre Jaguar XE, anche d’occasione, ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di AutoScout24.

Jaguar XE: conclusioni

Grazie al corposo restyling Jaguar XE si è aggiornata a quattro anni dal lancio adottando nuove tecnologie e un design molto più moderno che la pone sullo stesso piano delle principali concorrenti a tre volumi, specie tra le tedesche dei marchi BMW, Audi e Mercedes, contro le quali la Jaguar XE si porta dietro, fin dalle origini, una capacità del bagagliaio leggermente inferiore (circa 70 litri) e, almeno per il momento, l’assenza di una versione ibrida o ibrida plug-in. Più sportiva la versione R-Dynamic che, con una differenza iniziale nel listino, propone un look marcatamente sportivo ben coadiuvato dalle potenti motorizzazioni, solo benzina, dai consumi non troppo contenuti, capaci di esprimere 250 o 300 CV, quest’ultima soggetta al pagamento del superbollo. Ora Jaguar XE è una berlina matura e capace di assistere il conducente con una numerosa famiglia di sistemi di assistenza alla guida, con la frenata d’emergenza, Lane Keeping Assist e cruise control adattivo proposti di serie, mentre si pagano a parte sistemi come il Blind Spot Assist.

Recensioni dei veicoli Jaguar XE

5 Recensioni

4,4