Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.
peugeot-508-pse-360pk-2020-40-1-1100.jpg

Peugeot 508

1 / 3
peugeot-508-pse-360pk-2020-40-1-1100.jpg
Peugeot-508-PSE_03-1100.jpg
Peugeot-508-PSE_02-1100.jpg

Pro

  • Design originale
  • Ampia offerta motori

Contro

  • Versione sportiva costosa
  • Niente trazione integrale sulle versioni “normali”

Peugeot 508 in sintesi

Qui trovi una panoramica generale dell’auto Peugeot 508 inclusi i dati relativi alle caratteristiche principali, alla motorizzazione, all’equipaggiamento e altre informazioni utili relative al modello dell’auto. leggi di più

Nuovo a partire da:€ 10.500,-*
Usato a partire da:€ 2.000,-*
*Prezzo più basso su AutoScout24 nel mese scorso

Peugeot 508: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Da sempre, oltre alle classiche e diffusissime compatte e utilitarie, la Casa francese Peugeot propone nella sua gamma delle berline di medio-grandi dimensioni, adatte per contenuti tecnici, comfort e guidabilità a rivestire il ruolo di ammiraglia della Casa. Dopo la presenza di due modelli al top della gamma per qualche decennio, una berlina media della serie “40x” e una vera e propria ammiraglia della serie 60x, nel 2010 Peugeot sostituì in un solo colpo la berlina media 407 e l’ammiraglia 607 con la nuova 508. Dotata di dimensioni a metà tra la 407 e la 607, la nuova 508 condivideva il pianale con la cugina Citroen C5, uscita tre anni prima, dalla quale di distingueva però per la presenza di sospensioni di tipo convenzionale rispetto alle sofisticate sospensioni idropneumatiche della C5. Continua a leggere

Ti interessa la Peugeot 508

Tutti gli articoli

Modelli alternativi

Dotata di diverse motorizzazioni, di una versione SW e di un particolare allestimento che, basato sulla Wagon, offre un’estetica ispirata al mondo dei SUV e un’allora inedita motorizzazione ibrida, la prima generazione di 508 ebbe un discreto successo. Tra i suoi detrattori, però, alcuni la trovavano poco originale e troppo tradizionale, tutte critiche che alla seconda generazione non possono assolutamente essere fatte. L’attuale seconda serie di Peugeot 508 ha cambiato tutto, offrendo un’estetica sportiva, quasi da coupé a quattro porte, ed anche la versione SW è sportiva e dinamica. Dotata di motori moderni, tutti turbocompressi, e anche di un’interessante variante ibrida plug-in, Peugeot 508 riesce ad offrire uno stile personale e sportivo, interni curati e sorprendentemente spaziosi per le linee estreme e un comportamento dinamico agile, piacevole e confortevole.

Scopriamo allora dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti di Peugeot 508.

Dimensioni Peugeot 508

Le dimensioni della Peugeot 508 sono:

  • lunghezza 4,75 metri
  • larghezza 1,86 metri
  • altezza 1,40 metri
  • passo 2,79 metri

A livello estetico, la nuova Peugeot 508 non ha nulla a che spartire con la vecchia generazione. Se la prima 508 era infatti criticata per essere poco originale, oggi l’attuale 508 risponde a queste critiche con un’estetica originale e molto, molto sportiva. La berlina francese è infatti dotata di uno stile personale e dinamico, che poco ricorda una classica berlina e tanto invece una più sportiva coupé, soprattutto dietro. Già il frontale è molto personale, basso e filante, dominato dalla calandra con il grande logo Peugeot al centro e il nome del modello, 508, scritto sopra la mascherina come le Peugeot di una volta. A colpire sono però i fari, dotati di un gruppo ottico piuttosto classico e squadrato ma dal quale partono due “zanne” a LED (non illuminate sulla base Active Pack), che danno un carattere unico alla vettura. Il cofano lungo e molto basso poi prosegue verso un abitacolo davvero basso e filante, con finestrini sottili e passaruota piuttosto bombati.

I cerchi partono da 17” e possono arrivare fino a 20 pollici sulla sportiva PSE da 360 CV, che sfoggia anche dettagli in un particolare giallo-verde acido, chiamato Giallo Kryptonite. La coda è altrettanto sportiva e sfuggente, con un lunotto molto inclinato e una coda alta, quasi da Fastback, che dà all'auto un aspetto da berlina coupé davvero riuscito. In coda, infine, troviamo dei gruppi ottici formati da tre elementi squadrati con fondo brunito e cristallo scuro, con i tre “graffi” del leone che compaiono con sottili strisce a LED e una firma davvero particolare. Sia la berlina che la SW, dalle linee altrettanto originali e sportive, includono i fari in una fascia nera, mentre il paraurti posteriore sfoggia anche scarichi veri, apprezzati dagli appassionati di tutto il mondo. Chiudendo con le dimensioni della Peugeot 508, il bagagliaio ha una capacità di 487 litri che diventano 1.537 litri abbattendo la seconda fila. Cresce la capacità del bagagliaio della 508 SW, con una capacità minima di 530 litri e una massima di 1.780 litri. Rimane la stessa la capacità delle versioni plug-in Hybrid da 225 CV. Stesso discorso per le 508 PSE nonostante la presenza di un secondo motore elettrico a cavallo dell’asse posteriore. A cambiare è però la capacità del serbatoio, che scende a 43 litri, la stessa della Hybrid 225.

Bagagliaio 487/1.537 litri

Interni Peugeot 508

Gli interni della Peugeot 508 ripropongono ed anzi evolvono il concetto di i-Cockpit lanciato originariamente su Peugeot 208 nel 2012. Troviamo quindi un volante di piccolissimo diametro, tagliato sia sopra sia sotto per consentire una perfetta comodità a tutti i conducenti. Il quadro strumenti digitale, da 12,3 pollici, si legge quindi sopra il volante e non in mezzo alle razze: questa soluzione può non piacere a tutti, ma una volta fatta l’abitudine è decisamente comoda e piacevole da utilizzare. L’intera plancia poi ha un disegno estremamente personale, posto su più livelli. In quello superiore, troviamo il quadro strumenti digitale e le bocchette dell’aria, il tutto rivestito con plastiche morbide e dall’aspetto curato. La sezione centrale, sempre con un andamento molto orizzontale, è dominata da una finitura personalizzabile, dal legno alla finitura in tessuto, ed è impreziosita dalla presenza del sistema di infotainment al centro. Dotato di una diagonale da 8 pollici sulle versioni normali e da 10 con 3D Connect Navigation sulle versioni più accessoriate, il sistema è fluido, completo e facile da usare, anche se incorpora i comandi del clima al suo interno.

Per facilitare l’utilizzo durante la guida, però, Peugeot ha pensato ad una fila di tasti fisici a pianoforte, perfetti per richiamare in un attimo le funzioni più comuni come il clima, la direzione dei flussi, la navigazione e così via. Non mancano poi Android Auto ed Apple CarPlay, mentre il tunnel centrale è personale e voluminoso, e dotato di una particolare leva del cambio, automatico a 8 marce di serie su tutte le 508. Molto curati i rivestimenti, che possono essere in legno o in Alcantara sull’alto di gamma, o ancora arricchirsi di specifiche impunture in Verde Kryptonite/Grigio Tramontane, e anche i materiali, estremamente curati e a livello delle migliori rivali tedesche.

Parlando di abitabilità e degli interni della Peugeot 508, la forma della carrozzeria, specie per la tre volumi, non rappresenta un ostacolo al comfort di quattro passeggeri e dei loro bagagli. Chi siede dietro può comunque stare comodo vista la lunga escursione dei sedili anteriori, quindi, c’è sufficiente spazio per le gambe, e per la testa, a meno di non superare gli 1,8 metri di statura. In questo caso sui viaggi lunghi si potrebbe accusare qualche fastidio. In abitacolo, poi, ulteriori innovazioni come il sistema Night Vision che proietta immagini a infrarossi sul quadro virtuale durante le ore notturne.

peugeot-508-pse-interieur

Motori Peugeot 508

I motori della Peugeot 508 si dividono tra i termici e gli ibridi plug-in, proposti in due configurazioni. Tra i primi la potenza è la stessa, 130 CV, sia per i turbo benzina 1.2 PureTech 3 cilindri sia per i turbodiesel 1.5 BlueHDi 4 cilindri. Si tratta di motori già omologati Euro 6d, dotati di sistema Stop&Start e di una coppia rispettivamente di 230 Nm e 300 Nm. Il 1.2 tre cilindri turbo è il motore d’accesso, molto silenzioso e leggero, che consente alla vettura di guadagnare qualcosa anche tra le curve, dove l’avantreno leggero aiuta l’agilità intrinseca dell’ottima piattaforma modulare EMP2 su cui è costruita. Fino a qualche mese fa, poi, la gamma termica di Peugeot 508 contava anche il 1.6 turbobenzina da 180 o 225 CV, capaci di prestazioni molto vivaci e consumi piuttosto contenuti.

Oggi, invece, la gamma motori di Peugeot 508 è completata da due versioni ibride, basate proprio sul 1.6 PureTech Turbo e dotate di prestazioni davvero interessanti. La prima ibrida plug-in della gamma 508 è la Hybrid, dotata del 1.6 da 180 CV e di un motore elettrico da 110 CV, alimentato da una batteria da 11,8 kWh. Il sistema offre una potenza totale di 225 CV scaricati tutti sulle ruote anteriori, e garantisce prestazioni interessanti (0-100 km/h coperto in 8,3 secondi e 230 km/h di velocità massima) e un’autonomia in elettrico di 54 km. Al top della gamma di Peugeot 508 c’è però la speciale PSE, Peugeot Sport Engineered.

Questa sigla, sostituta della mitica sigla GTI, sarà portata con fierezza dalle versioni ibride ad alte prestazioni del Leone, e debutta proprio con 508. La berlina (e wagon) francese conserva infatti il sistema ibrido della Hybrid, ma lo porta all’ennesima potenza con un motore termico che raggiunge i 200 CV e un secondo motore elettrico al posteriore, andando a creare una trazione integrale. La potenza? Ben 360 CV e 520 Nm di coppia, numeri che la rendono la Peugeot stradale più potente di sempre. E anche le prestazioni sono da urlo: 0-100 km/h in 5,2 secondi, 250 km/h di velocità massima, un consumo medio di 50,0 km/l secondo il ciclo WLTP e un’autonomia in elettrico di 42 km.

Motori Peugeot 508

Benzina

  • 1.2 PureTech Turbo, 1.2 tre cilindri turbo, 131 CV, cambio automatico a 8 marce, trazione anteriore

Diesel

  • 1.5 BlueHDi, 1.5 quattro cilindri turbodiesel, 131 CV, cambio automatico a 8 marce, traz. anteriore

Ibrida Plug-In

  • 1.6 Hybrid, 1.6 quattro cilindri turbo+mot. el., 224 CV, cambio automatico a 8 marce, traz. anteriore
  • 1.6 Hybrid PSE, 1.6 quattro cilindri turbo+due mot. el., 360 CV, cambio aut. a 8 marce, traz. integrale

Prezzi Peugeot 508

Il listino prezzi della Peugeot 508 parte da 35.900 euro per il motore PureTech 130 EAT8 della versione benzina e da 37.900 euro per il Diesel BlueHDi 130 EAT8, entrambi in allestimento Active Pack. Sono infatti cinque le versioni disponibili nel listino di Peugeot 508: la Active Pack d’accesso, la Allure Pack, le sportive GT e GT Pack e infine la completissima PSE. La versione Active Pack è priva delle “Zanne” luminose a LED, di serie per tutte le altre, del Cruise Control Adattivo e del sistema anti-colpo di sonno, e i cerchi sono “solo” da 17 pollici, ma in realtà la vettura francese d’accesso è già ben accessoriata. Non mancano infatti il clima automatico bizona, il Cruise Control “classico”, il sistema di infotainment da 8 pollici con Apple CarPlay e Android Auto, il quadro strumenti digitale, i fari full LED, il mantenitore attivo di corsia, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e la frenata automatica di emergenza.

La versione Allure Pack aggiunge i cerchi da 18 pollici, il cruise control adattivo, l’avviso della stanchezza del conducente, il navigatore e le luci diurne a LED a zanna. La sportiva GT, invece, aggiunge la chiave elettronica, i cerchi da 18 pollici specifici e un bodykit più sportivo, mentre la GT Pack è la più accessoriata delle 508 “normali”, capace di offrire anche i sedili anteriori riscaldabili ed elettrici, il sistema Hi-Fi Focal, le sospensioni attive, i cerchi da 19 pollici e la telecamera a 360°. A concludere il listino prezzi di Peugeot 508 ci pensa la sportiva Peugeot Sport Engineered, che offre di serie i cerchi da 20 pollici, la vernice metallizzata, i sedili sportivi e un look estetico personalizzato con dettagli in verde acido e appendici aerodinamiche più pronunciate. Ed è proprio la PSE la versione più costosa del listino prezzi di Peugeot 508, offerta ad un prezzo di ben 69.450 euro. Se infine foste interessati alla versione SW di Peugeot 508, il delta-prezzo è di circa 1.000 euro.

Listino prezzi Peugeot 508

Active Pack

  • 1.2 PureTech Turbo Active Pack, 35.900 euro
  • 1.5 BlueHDi Active Pack, 37.900 euro

Allure Pack

  • 1.2 PureTech Turbo Allure Pack, 39.200 euro
  • 1.5 BlueHDi Allure Pack, 41.200 euro
  • 1.6 Hybrid Allure Pack, 49.950 euro

GT

  • 1.2 PureTech Turbo GT, 40.600 euro
  • 1.5 BlueHDi GT, 42.600 euro
  • 1.6 Hybrid GT, 51.350 euro

GT Pack

  • 1.5 BlueHDi GT Pack, 45.600 euro
  • 1.6 Hybrid GT Pack, 54.350 euro

Peugeot Sport Engineered

  • 1.6 Hybrid4 PSE, 69.450 euro

Peugeot 508: concorrenti e conclusioni

Chi ha detto che le berline medie sono affare solo delle costose tedesche? Questo è il tabù che Peugeot 508 vuole sfatare, e lo fa sfoggiando delle linee inedite, sportive ed originali, ma anche tanta sostanza. Insieme ad uno stile estremamente riuscito, sia per la variante berlina che per la Station Wagon, 508 offre a chi la sceglie un interno spazioso, curato e tecnologico, con soluzioni tecniche e materiali che nulla hanno da invidiare alle più famose ed incensate Premium tedesche. Anche lo spazio per i bagagli è tanto, grazie ad un portellone integrale sulla berlina che la rende estremamente versatile, mentre alla guida la berlina francese è in grado di coniugare comfort, raffinatezza e un’agilità e maneggevolezza davvero ottime, soprattutto con i potenti ma parchi propulsori plug-in Hybrid. La versione PSE, poi, è un vero e proprio messaggio che Peugeot fa alle sue rivali: con 360 CV ricaricabili e una dotazione estremamente ricca, c’è anche la 508 tra le berline più desiderabili del mercato.

Nonostante ormai sia il momento dei SUV, infatti, le concorrenti di Peugeot 508 non sono poche, e sono davvero agguerrite. Le regine di questo segmento sono le tre Premium tedesche: BMW Serie 3, Mercedes Classe C e Audi A4. Attenzione però anche alla Volvo S60, all’inglese Jaguar XE e alle temibili ceche Skoda Octavia e Superb. Tra le concorrenti di Peugeot 508, però, ci sono anche le berline più sportive del mercato, come Alfa Romeo Giulia, BMW Serie 4 Gran Coupé, Audi A5 Sportback, Volkswagen Arteon e la rinnovata KIA Stinger.

FAQ

Quanto costa la nuova Peugeot 508?
La Peugeot 508 costa 35.900 euro nella versione d’ingresso benzina, la Active Pack dotata del 1.2 PureTech Turbo da 130 CV e 37.900 euro nella versione d’ingresso Active Pack Diesel, dotata del 1.5 BlueHDi da sempre 130 CV. L’ibrido plug-in, invece, parte da 49.950 euro, mentre la sportiva Peugeot Sport Engineered da 360 CV parte da 69.450 euro.
Che motore monta la Peugeot 508?
Sono quattro le motorizzazioni disponibili per Peugeot 508: 1.2 benzina da 130 CV, 1.5 Diesel da 130 CV e i due ibridi plug con singolo motore elettrico (225 CV) e doppio motore elettrico (360 CV).
Quanti cavalli ha la Peugeot 508?
La versione più potente di Peugeot 508 è la Peugeot Sport Engineered: si tratta di una Plug-In Hybrid dotata di un 1.6 quattro cilindri turbobenzina da 200 CV e di due motori elettrici, uno posto tra motore e cambio e l’altro sull’asse posteriore. Insieme, questi tre motori garantiscono una potenza di ben 360 CV e 520 Nm di coppia, rendendo la 508 PSE la Peugeot stradale più potente di sempre.

Valutazioni sul veicolo per Peugeot 508

21 Valutazioni

4,8