Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.
peugeot-407-front

Peugeot 407

1 / 3
peugeot-407-front
peugeot-407-side
peugeot-407-back

Pro

  • Design
  • Scelta di versioni

Contro

  • Assemblaggi
  • Finiture

Peugeot 407 in sintesi

Qui trovi una panoramica generale dell’auto Peugeot 407 inclusi i dati relativi alle caratteristiche principali, alla motorizzazione, all’equipaggiamento e altre informazioni utili relative al modello dell’auto. leggi di più

Usato a partire da:
*Prezzo più basso su AutoScout24 nel mese scorso

Peugeot 407: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Il progetto Peugeot 407, nato come erede della 406, è stato portato al debutto nel 2003 al Salone dell’automobile di Francoforte, ma il vero progetto venne avviato tra la fine del XX secolo e l’inizio del successivo. Tutti gli sforzi videro la luce con la concept 407 Elixir, una specie di coupé-station le cui linee anticiparono le linee della nuova vettura. Continua a leggere

Ti interessa la Peugeot 407

Peugeot 407 auto usata
Peugeot 407 offerte concessionario

Tutti gli articoli

Modelli alternativi

In questo periodo storico le berline risultavano essere, come spesso accade, appannaggio dei costruttori d’automobili tedeschi avevano sempre curato volentieri la loro immagine come fornitori di marchi premium, per cui erano venduti preferibilmente veicoli potenti di classe media e di lusso. La Peugeot 407 si presentava per forme e per analogia in pieno proseguimento con la Peugeot 406, che però creava un taglio netto nelle linee e nelle prospettive, infatti la Peugeot 407, nel suo prototipo portava il nome di Elixir.

Anche la Peugeot 407 venne presentata in diverse varianti, alle più comuni cinque porte berlina si affiancò anche la versione coupé e la versione SW per tutta la famiglia. La Peugeot 307 è rimasta nel listino come unica vettura di questo segmento fino al lancio della sua erede: la Peugeot 308, che è avvenuto nel 2010. La Peugeot 407, con tutte le sue varianti si è sempre posta come la berlina per eccellenza francese del marchio del leone e rimase sempre al passo con i tempi, decretandone un vero successo. Inoltre per la prima volta, le linee non erano più firmate da Pininfarina, ma dal centro stile Peugeot, interrompendo così il sodalizio tra le due aziende.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Peugeot 407. 

Dimensioni Peugeot 407

Le dimensioni della Peugeot 407 sono le seguenti:

  • lunghezza 4,67 metri
  • larghezza 1,81 metri
  • altezza 1,45 metri
  • passo 2,72 metri

Rispetto alla prima generazione, le dimensioni della Peugeot 407 sono nettamente superiori, ma questa nuova veste la rende una vettura più matura, le versioni Wagon e Coupè adottano dimensioni maggiori rispetto alla berlina in quanto la parte posteriore risulta essere allungata.

La vera novità di tutte le Peugeot 407 è senza dubbio il frontale ben sviluppato ed aggressivo che include un griglione molto ampio come se volesse mangiarsi la strada. Nella parte superiore troviamo i proiettori che si chiudono nella zona alta del paraurti dedicato al grande logo. Il cofano si presenta liscio e senza grandi nervature che degradano sotto al montante. Lateralmente la Peugeot 407 si caratterizza per una forma semplice, che riprende i dettami stilistici della Peugeot dell’epoca, tutto infatti si rifà al family feeling della casa del leone.

In base alle versioni si trovano le 5 porte con una coda prominente data dalla presenza del bagagliaio, oppure dalle linee basse e taglienti della 3 porte con il piglio da coupé, o ancora quelle della Wagon con il vetro su montante che riprende sia il lato della porta e del portellone che ha un taglio triangolare ripreso su montante. Per tutte le versioni la linea è arrotondata e leggermente bassa per far capire che comunque la 407 è un leone pronto a scattare.

Innovativa per l’epoca l’idea di inserire l’indicatore di direzione sotto allo specchietto. Il posteriore presenta una coda aerodinamica e tagliata in modo da far risaltare i gruppi ottici affilati e molto grandi. Anche qui ritroviamo i dettami stilistici tipici delle Peugeot dell’epoca con un lunotto ampio ed un portellone ottimo per caricare tutto l’occorrente per la famiglia. Nel caso delle versioni Coupé si aggiunge una coda che mantiene i fanali della 407 normale e la forma morbida e lineare della Peugeot. Chiudono gli esterni di questa Peugeot 407 i cerchi che potevano essere, a seconda delle versioni da 16 a 18 pollici in lega..

Interni Peugeot 407

Gli interni della Peugeot 407 risultavano essere semplici e ben assemblati per l’epoca. Erano stati rivisti interamente rispetto alla Peugeot 406 mantengono però l’aria di vettura di lusso. Tutto però si presenta semplice e lineare che consente all’occhio di restare ben saldo alla guida. Accomodandosi su sedili decisamente comodi e contenitivi, tipici delle ammiraglie, risultano essere belli alla vista e con nuove cuciture.

Chi siede al posto di guida trova tutto il necessario dietro al volante con un quadro analogico con due contagiri che hanno un bordo argentato, nella parte laterale due anelli più piccoli riportano gli indicatori dell’acqua e del carburante poiché al centro. Presente un piccolo display per le informazioni principali. Al centro della plancia, nella parte alta, si trovano le bocchette dell’aria rettangolari inglobate nella panca in alluminio o radica a seconda delle versioni

Nella parte centrale inoltre sono presenti i comandi della radio piccoli e discreti ed i comandi del clima. Tutto è orientato verso il guidatore e nelle versioni più belle si trova un display con il navigatore. Nel tunnel si trova la leva del cambio e del freno a mano a leva ed un portabicchieri. Per rendere più sportivi gli interni della Peugeot 407 tutta la console centrale è adornata da un disegno in alluminio.

peugeot-407-interior peugeot-407-seats

Motori Peugeot 407

Nel corso degli anni sono susseguiti diversi tipi di motorizzazioni sotto il cofano della Peugeot 407, sia benzina che diesel, complessivamente i motori erano tre a benzina e due a gasolio. Il motore d’ingresso era un buon compromesso con il peso della vettura, ovvero un 1.8 16V era in grado di erogare 117 CV, il successivo era un 2.2 16V da ben 158 CV, infine il 3.0 benzina V6 con 207 CV venne utilizzato anche per le versioni più sportive.

Sul comparto diesel videro la luce due vecchie conoscenze di casa Peugeot, ovvero un 1.6 HDi da 109 CV ed un motore 2.0 con potenza di 136 CV. Tutte le versioni base montavano un cambio manuale a 5 rapporti, mentre le altre adottavano un cambio a 6 rapporti oppure uno automatico/sequenziale anch’esso a 6 marce.

Il 2006 avvenne il primo restyling che portò con sé una rivisitazione dei motori della Peugeot 407: se infatti prima rispettavano tutti la norma Euro 3, ora vennero aggiornati all’Euro 4. Inoltre le novità più salienti sono in un incremento di potenza, tutti i 1.8 arrivo a 125 Cavalli, così come i 3.0 litri che arrivò a 211 cavalli. Questi due propulsori vennero messi non solo sotto la berlina, ma anche sulla neonata Coupé.

Il 2006 fu un nuovo cambio per i motori poiché i poco venduto 3.0 venne utilizzato solo per la coupé, mentre arrivò il nuovissimo diesel V6 biturbodiesel da 2.7 litri e 204 cavalli realizzato in collaborazione con Ford, stessa sorte toccò al 2.2 che divenne biturbodiesel ed ottenne 170 CV.

Prezzi Peugeot 407

I prezzi della 407 risultano essere i più disparati, dato che si trovano numerose vetture in circolazione di anni differenti, specialmente quando le vetture assumono chilometri molto variabili ed i proprietari diventano più di due. Ovviamente i modelli più ricercati ed apprezzati sono per i collezionisti futuri o per chi vuole divertirsi sono le versioni Coupè o con motori particolari come il V6 anche sulle berline e sulle station. I prezzi medi per le versioni base si aggirano mediamente dai 5.000 agli 8.000 euro delle versioni con meno chilometri e più potenti.

Le versioni decisamente più ricercate sono il modello V6 che ha prezzi nettamente più alti, si parte da circa 12.000 euro per una Coupè prima serie fino a circa 15.000 euro per una Coupé ultima versione e per le station, ma ormai queste si contano sulle punta delle dita. Le uniche altre versioni degne di nota sono in modello Outdoor, specifico per la versione Station wagon che prevedeva il tetto apribile ed un look da offroad. Mediamente risultava essere una vettura economica rispetto alle versioni per essere una berlina di lusso, in particolare per le versioni superaccessoriate ed uniche.

Da ricerche di mercato odierne una Peugeot 407 berlina o SW si trova con prezzi che variano tra i 5.000 euro ed i 9.000 euro dell’ultima serie. Uno dei principali punti di forza della Peugeot 407 sta poi nelle dotazioni di sicurezza, attestate dalla certificazione 4 stelle Euro NCAP: fin dal suo debutto, comprende airbag doppi e laterali, poggiatesta posteriori e una scocca più evoluta, con larghe carreggiate per una migliore tenuta di strada.

Peugeot 407: concorrenti e conclusioni

La Peugeot 407 ha rappresentato per il marchio del leone, un modello molto competitivo del segmento D che ottenne un successo ineguagliabile. Questa Peugeot 407 ha segnato una svolta proponendo un nuovo concetto di elementi e unicità nel panorama delle segmento D questa 407 ha messo un’ulteriore aggiunta alla versione regalando la possibilità a tutti di avere un modello concreto e concettualmente completo che porta con sé divertimento, sportività e concretezza come solo una Peugeot sa fare.

Sono molte le concorrenti della Peugeot 407, specialmente nei suoi anni di produzione, lei però è sempre riuscita a dare molto filo da torcere. Partiamo con le rivali storiche come la Renault Laguna, l’Opel Vectra ed Insignia, la Skoda Octavia, la Seat Leon, la Volkswagen Passat, l’Audi A4, la BMW Serie 3, la Toyota Avensis,la Daewoo Lacetti, la Mercedes-Benz Classe C, la Mazda 6 che all’epoca erano le più vendute e ancora la Citroen C5 e la Ford Mondeo e la Volvo S60.

FAQ

Quanto costa oggi una Peugeot 407?
La Peugeot 407 ha un prezzo che oscilla tra i 5.000 ed i 9.000 euro in base alle versioni base.
Quanti cavalli ha la Peugeot 407 Coupè?
La Peugeot 407 Coupé vide la sua gloria con il motore 3.0 litri V6 da 211 cavalli benzina.
Quanto è grande Peugeot 407?
La Peugeot 407 berlina è lunga poco più di 4,5 metri, inserendosi nel segmento D del mercato, la volumetria del bagagliaio è di 449 litri poco meno della media di categoria.

Valutazioni sul veicolo per Peugeot 407

47 Valutazioni

4,3

Altri collegamenti

Più dettagli