Renault Super 5

Renault Super 5

Renault Super 5

Una Super 5 per la Renault

A cambiare sostanzialmente era il quadro tecnico della Renault Super 5 che fu completamente riprogettato, mentre i motori della prima serie non erano molto innovativi.

La meccanica

Renault Super 5 esordì con quattro modelli, ma quelli con motore davvero potente furono il GTL e il TSE. Il primo montava un 1237 cm³ con potenza di ben 60 cavalli, il secondo aveva un C2J da 1397 e 72 CV di potenza. I prototipi L e Tl, invece, avevano il classico 1100 della prima serie Renault che consumava molto ed era anche facile alla rottura. Per questo motivo con l'uscita di auto dello stesso segmento come la 205 della Peugeot, le vendite della casa madre francese scesero notevolmente e dovettero correre ai ripari riprogettando la vettura. Pensarono di renderla più appetibile creando un modello a cinque porte e l'operazione riuscì perché le vendite ripresero.

La richiesta

Gli europei volevano un'utilitaria comoda piccola e con un gran bagagliaio e la Renault pensò bene che queste caratteristiche potessero essere espresse dalla Super 5, e così fu. Queste peculiarità decretarono il successo della nuova Renault Super 5 che nel 1984 presentò 5 nuovi modelli e un anno dopo propose la versione diesel e Gt Turbo e alla fine dello stesso anno il rivoluzionario modello automatico nella variante TL. Mentre gli anni Novanta la vedono ancora in cima alle vendite con i prototipi Five di gran popolarità commerciale e prodotte fino a tutto il 1996.

Le vetture che hanno fatto la gioia dei collezionisti

Il Modello di Super 5 turbo Gt doveva riprendere quello dall'Alpine Turbo un modello di gran successo delle Renault per gli appassionati della guida sportiva. La Supercinque Gt Turbo fu fatta proprio dalle ceneri della vecchia R5 Alpine di cui aveva sostanzialmente ricalcato il motore che aveva una potenza di ben 115 CV portata fino a 120 CV nella seconda versione. La macchina ha un assetto ribassato con sospensioni rigide e sfiorava l'asfalto con una velocità massima di 205 chilometri orari. La vettura è ancora oggi ricercatissima dai collezionisti, e si riescono ancora a trovare auto usate nel mercato professionale e garantito. Stessa sorte per le edizioni limitate della vettura. Tra queste la più apprezzata dai collezionisti resta la Gt Turbo Alain Oreille, edizione di circa 2000 esemplari che celebrava la vittoria della casa francese 1990 al Rally della Costa D'Avorio.