Volvo 240 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Volvo 240

Volvo 240

La Volvo 240 è una versione specifica della Serie 200, berlina di fascia medio-alta prodotta dalla casa automobilistica svedese per vent'anni, a partire dal 1974. Nata per sostituire la Serie 100, la 200 si impone subito nel mercato europeo e nordamericano grazie a doti di stile, sicurezza ed affidabilità fuori dal comune, che contraddistinguono le vetture Volvo ancora oggi. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Volvo 240: genesi e successo

La 240, lanciata alla fine del 1974, rappresenta il modello più accessibile della gamma 200, poiché è equipaggiata con motori a 4 cilindri anziché 6, e perché prevede una dotazione leggermente semplificata rispetto alla 260. Proprio grazie a queste piccole modifiche, che nulla tolgono alla sostanza, la berlina Volvo comincia a mietere successi tra la clientela che fino a quel momento non aveva trovato alternative credibili a Mercedes-Benz, BMW e, in misura minore, ad Alfa Romeo. Nel nostro Paese, la 240 arriva con un motore di 1986 cm3 e non con il 2.2 litri con il quale è commercializzata nel resto d'Europa: la ragione è soprattutto fiscale, infatti in Italia, i possessori di auto con cilindrata superiore a 2.000 cm3 pagano un surplus. Questa mossa, insieme alle doti già dette, consente alla 240 di ottenere performance di vendita ragguardevoli anche in Italia.

La Volvo 240 Station Wagon

Ad incrementare negli anni il numero di Volvo 240 prodotte contribuisce soprattutto il modello station wagon: una spaziosissima giardinetta (come si chiamavano un tempo le auto in questa configurazione) che ottiene grande successo anche per via della linea semplice ed imponente. Prodotta ininterrottamente sino al 1993, questa versione conoscerà varie denominazioni, tra cui Polar, oggi divenuto quasi sinonimo di station wagon. La Polar, attualmente gettonatissima anche come auto usata, è ancora molto presente sulle nostre strade così come sulle strade americane, dove Volvo ha sempre presidiato importanti quote di mercato. Negli anni, la Volvo 240 è andata affinandosi, sia in termini meccanici che a livello di accessori: la casa svedese ha infatti dotato la sua best seller di numerose migliorie, sino a prevedere un motore diesel di 2.3 litri. E a crescere sono anche le dotazioni che, a seconda dei vari allestimenti (L, DL, GL, GLE, Polar, Superpolar), includono aria condizionata, selleria in pelle, ABS, specchi elettrici, fendinebbia, cinture con pretensionatore.

Sempre uguale a se stessa

A cambiare davvero poco nel corso di vent'anni è stata la linea della Volvo 240, Infatti, a parte modifiche di poco conto come appendici aerodinamiche, disegno dei cerchi e restyling della mascherina, il profilo della vettura svedese è rimasto sostanzialmente invariato: le linee tese e gli spigoli sono poi entrati a far parte degli stilemi della casa svedese, che li ha sapientemente trasferiti agli altri modelli, ma a tutt'oggi la 240 resta nell'immaginario collettivo come la Volvo per eccellenza. La solidità di questa vettura la pone fra le più vendute e ricercate sul mercato delle auto usate, dove può essere reperita a costi molto ragionevoli.

Recensioni dei veicoli Volvo 240

4 Recensioni

3,3