Ford Taunus - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Ford Taunus

Ford Taunus

In Germania Taunus è stato per tanto tempo sinonimo di Ford

Prima che la casa automobilistica americana Ford commercializzasse in Germania i suoi veicoli con il suo nome, dal 1939 al 1966 gli stabilimenti Ford situati nei pressi di Colonia hanno prodotto parecchie generazioni di modelli della classe media con il nome Taunus. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

I modelli più piccoli sono stati lanciati sul mercato nel 1952 con il nome di Taunus 12 M e 15 M, mentre quelli più grossi si chiamavano Taunus 17M o 20M. Al posto del logo ovale di colore blu riportante il nome Ford, la maggior parte delle berline, SW, coupé e cabriolet di queste serie veniva fregiata di un logo bianco e rosso, per cui Taunus in Germania è stato per parecchio tempo sinonimo di Ford. Soltanto nel 1966 è comparso il nome Ford a bordo dei veicoli. Dal 1970 al 1982 gli stabilimenti di Colonia hanno quindi utilizzato il marchio ricco di tradizione per la propria serie di auto della classe media Ford Taunus TC.

Inizio dell’era Taunus

La tradizione di questo modello ha avuto inizio nel 1939 con il modello che successivamente diventerà famoso con il nome di Buckeltaunus, che per la Ford tedesca ha segnato nel contempo i primi anni di produzione (1948-1952) subito dopo la fine della seconda guerra mondiale. Nel 1952 è stato presentato il modello successivo Taunus 12M / 15M, disponibile in versione berlina, CV e cabriolet, che al posto del logo Taunus rosso e bianco riportava sul radiatore una piccola decorazione a forma di globo terrestre. Nel 1962 è seguita una nuova generazione della Taunus 12 M, anch’essa disponibile in tre varianti di carrozzeria. L’ultima generazione di questa versione è stata prodotta dal 1966 al 1970 in versione berlina, SW e coupé.

Ford Taunus della classe media superiore

Il primo modello Taunus della classe media superiore che ha debuttato sulle strade tedesche è stato presentato nel 1957 con il nome di Taunus 17 M. Con i suoi elementi cromati e le pinne di coda pronunciate ricordava parecchio il design dei macchinoni americani. È stato prodotto in versione berlina, SW e, in una piccola edizione, anche nella variante cabriolet. Il designer Ford Uwe Bahnsen, che successivamente creerà anche la Ford Capri, aveva firmato anche il modello successivo prodotto dal 1960 al 1968 che, in virtù delle sue forme arrotondate, presentava una linea innovativa. molto diversa dalla carrozzeria tipica della casa madre americana Ford. Il nuovo Taunus 17M è stato proposto in versione berlina due o quattro porte e SW, ed in qualche serie limitata anche in versione cabriolet e coupé. Il modello successore, presentato nel 1968, non riportava più il marchio Taunus bensì era fregiato del nome Ford su porzione di coda e radiatore. Fino al termine della produzione, avvenuto nel 1971, è stato proposto con diverse motorizzazioni con il nome di Ford 17M, 20M e 26M berlina, CV, cabriolet e coupé.

Ford Taunus TC

Dal 1970 la tradizione Taunus è proseguita con la Ford Taunus TC di nuovo sviluppo, proposta in versione berlina e SW, e fino al 1976 anche coupé. Nei dodici anni in cui è stata prodotta, la linea della sua carrozzeria è stata adeguata ai gusti dell’epoca apportando qualche lieve modifica nel corso di due interventi di lifting effettuati nel 1976 e 1980, mentre l’apparato tecnico di questo modello della classe media è rimasto sempre pressoché lo stesso. La TC a trazione posteriore è stata dotata inizialmente di un motore da 1,3 litri e 40 kW (55 CV). A bordo del modello “top” era montato un motore V6 da 2,3 litri e 79 kW (108 CV). A metà del 1982 l’era Ford Taunus è terminata quando il Taunus TC è stato sostituito dalla Ford Sierra.

Recensioni dei veicoli Ford Taunus

2 Recensioni

4,5