Mercedes-Benz A 160 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Mercedes-Benz A 160

Mercedes-Benz A 160

Concetto di spaziosità molto valido e convincente

Nel 1997 con la Mercedes A 160 è iniziato un capitolo nuovo nella storia di Daimler-Benz. La Mercedes A 160 è stata insieme all'A 140 la prima auto compatta lanciata sul mercato dalla casa automobilistica sveva ricca di tradizione. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

La sua esemplare struttura costruttiva mirata alla massima sicurezza, il suo concetto di spaziosità molto ben studiato e l’ottima controllabilità da parte del conducente hanno avuto molto successo tra i clienti della prima Mercedes della classe A. La prima generazione della Mercedes A 160 è stata fabbricata in modo pressoché invariato in versione di berlina cinque porte tra il 1997 e il 2004. Solo nel 2001 sono state apportate alcune modifiche alla qualità dell’equipaggiamento dell’abitacolo nel corso di un intervento di rinnovamento del modello. La Mercedes A 160 era disponibile con cambio manuale a cinque marce o con cambio automatico nelle linee di equipaggiamento tipiche della casa Classic, Elegance e Avantgarde. I primi modelli della Mercedes A 160 sono stati proposti con un motore quattro cilindri a benzina con 1,6 litri di cilindrata, che sviluppava una potenza di 75 kW (102 CV) e raggiungeva una velocità massima di 180 km/h. Il consumo medio di benzina era pari a 7,1 litri, che corrispondevano a un’emissione di CO2 di 172 g/km.

Diesel a basso consumo nel 1998

Un anno dopo il lancio della Mercedes A 160 sul mercato, la casa di Stoccarda ha presentato il primo Diesel Common Rail della classe A. La Mercedes-Benz A 160 CDI era dotata di un motore quattro cilindri con sovralimentazione a turbocompressore e una potenza di 44 kW (60 CV), che consentiva di raggiungere una velocità massima di 153 km/h. In virtù del suo consumo medio di gasolio di 4,5 litri con un’emissione di CO2 di 119 g/km, la Mercedes A 160 è stata una delle prime auto di serie con valore di emissione di CO2 al di sotto del limite di 120g/km. Inizialmente le Mercedes A 160 in versione CDI sono state proposte esclusivamente con cambio manuale a cinque marce, mentre il cambio automatico era disponibile come optional soltanto per la Mercedes A 170. Dal 2001 è stato montato a bordo della Mercedes A 160 un nuovo motore Diesel da 1,7 litri con una potenza di 55 kW (75 CV). In più la casa di Stoccarda ha lanciato nella classe A due diversi tipi di carrozzeria, con interasse lungo o corto. Soprattutto chi viaggiava seduto sul divano posteriore beneficiava della maggiore spaziosità dell’abitacolo, dovuta all’aumento della lunghezza della carrozzeria di 17 centimetri a 3,74 metri.

Seconda generazione solo in versione CDI

La Mercedes 160 della seconda generazione, proposta dal 2004, non era più dotata di motori a benzina, bensì soltanto di motori ad accensione spontanea. I propulsori Diesel da 2,0 litri di cilindrata sviluppavano una potenza di 60 kW (82 CV), consumando in media 4,9 litri di gasolio con un’emissione di CO2 di 128 g/km. La Mercedes A 160, che dal 2005 veniva provvista di serie di filtro anti particolato, raggiungeva una velocità massima di 170 km/h. Per i modelli Diesel più recenti si poteva scegliere tra cambio manuale a cinque marce o cambio automatico.

Massima parsimonia in versione tre porte

Nel 2004 oltre alla berlina cinque porte è stata proposta per la prima volta nella classe A anche una Mercedes A 160 in versione tre porte denominata coupé, che si è rivelata il primo modello della serie inserita nel programma della classe A in versione Diesel con tecnologia “BlueEfficiency”, che consentiva ai motori Diesel di ridurre il consumo medio a 4,4 litri con un’emissione di CO2 di 116 g/km. In questo modo i modelli più recenti della Mercedes A 160 erano tra i più parsimoniosi ed ecologici tra quelli disponibili sul mercato.

Recensioni dei veicoli Mercedes-Benz A 160

120 Recensioni

4,2