Opel Grandland X - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Opel Grandland X

Opel Grandland X

Il più grande dei SUV targati Opel

Lanciata sul mercato nel 2017, la Opel Grandland X è il SUV più grande che propone il Marchio tedesco, è stretto parente della Peugeot 3008 e affianca Mokka X e Crossland X nella gamma crossover SUV. La vettura di Russelsheim prende molto da una delle best seller della categoria, aggiungendo le caratteristiche che hanno reso famosa Opel in tutta Europa, puntando su una personalizzazione non eccessiva, su un design filante, ma concreto, e su motori utili alle esigenze di un mercato, che rappresenta, grazie a numeri altissimi, un punto chiave per ogni marchio generalista.Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

Opel Grandland X: com’è fatta, pro e contro

Basata sulla piattaforma EMP2 del Gruppo PSA, la Grandland X ha una lunghezza di 4,48 metri, 1,85 di larghezza e 1,61 di altezza. Rispetto alla cugina del Gruppo francese è leggermente più bassa e più larga, mentre la lunghezza è la medesima. Con il pianale in comune si vede subito qualche somiglianza estetica con la Peugeot 3008, pur avendo una propria personalità e caratteristiche estetiche che richiamano in maniera netta lo stile della casa tedesca.

Le linee sono muscolose, l’impronta a terra è ampia e il frontale è figlio del family feeling di Opel, grazie alla calandra tipica e i fari full LED (opzionali), dotati di una firma caratteristica. La parte laterale mostra un look molto simile alla Peugeot, con cerchi che partono da 16” e arrivano fino a 19 pollici e la linea di cintura molto alta, ma il montante C è tipico del Marchio tedesco. Anche la parte posteriore richiama la cugina d’oltralpe, ma i fari a LED diversificano i due modelli. Molto piccolo il lunotto posteriore, che necessita l’ausilio dei sensori di parcheggio o della retrocamera, e il portellone è posizionato piuttosto in alto.

Gli interni, invece, sono molto più caratteristici del Marchio, con il volante dalla classica forma, cui si aggiunge una plancia curata e materiali divisi tra plastiche morbide e dure, ma nel complesso tutte piacevoli alla vista. Un occhio di riguardo ai sedili AGR, disponibili a richiesta, che assicurano una posizione di guida comoda, certificata proprio dall’associazione AGR. Al centro del cruscotto c’è il sistema intelliLink da 8 pollici (di serie dal terzo dei quattro allestimenti), cuore tecnologico della vettura, ma di serie ci sono lo schermo da 7 pollici senza navigatore e il sistema Opel OnStar con WiFi Hotspot, una dotazione non male per il segmento. Per quanto riguarda lo spazio, il SUV di Opel offre spazio per cinque passeggeri e un bagagliaio, apribile elettricamente sui due allestimenti più alti, che parte da 514 litri di capienza e arriva a ben 1.652 con il divano posteriore abbattuto.

Ogni Marchio propone una sua interpretazione di C-SUV, a partire da Audi Q3, continuando con BMW X1, X2, Hyundai Tucson, Jeep Compass, Kia Sportage, Mitsubishi Eclipse Cross, Nissan Qashqai, Peugeot 3008, Renault Kadjar, SEAT Ateca, Skoda Karoq, Subaru XV, Toyota C-HR, Volkswagen Tiguan e Volvo XC40.

Opel Grandland X: allestimenti, motori e prezzi

La Opel Grandland X si basa su quattro allestimenti: Advance, Business, Innovation e Ultimate.

Nella versione Advance, la Grandland X propone di serie cerchi in lega da 17”, fari diurni a LED, specchietti elttrici, clima bi-zona, sistema infotainment IntelliLink 7”, sensori parcheggio ant. post., volante in pelle, cruise control, Opel OnStar e Lane Departure Warning.

Con la Innovation si aggiungono cerchi in lega da 18”, navigatore 8”, sistema Keyless Open&Start, portellone hands-free, Skidplate anteriori e posteriori, vetri posteriori oscurati, Versatility Pack, sistema di controllo “angolo cieco”, interni Morrocana e presa USB sedili posteriori.

L’ultimo allestimento, l’Ultimate, rappresenta la versione più completa e sportiva che comprende cerchi in Lega da 19’’ Diamond, tetto Black, fari Full LED, Opel Eye, Advanced Park Assist, telecamera a 360°, Wireless Charger, Denon Premium Sound System, tessuto Morrocana con sedile guidatore AGR e pedaliera sportiva-

La Opel Crossland X viene proposta esclusivamente con la trazione anteriore ed è disponibile con un motore benzina e due diesel.

Benzina

  • 1.2 T 12V da 130 CV, con cambio manuale a 6 rapporti
Diesel
  • 1.5 diesel Ecotec 130 CV, con cambio manuale a 6 rapporti o automatico a 8 rapporti
  • 2.0 diesel Ecotec 177 CV, con cambio automatico a 8 rapporti
I consumi medi si attestano sui 5,4 l/100 km per il 1.2 T da 130 CV, mentre, per i motori a gasolio, invece, si parte da un consumo medio di 4-4,1 l/100 km, fino a un massimo 4,9 l/100 km.

La Opel Grandland X parte da un listino di circa 26.000 euro. Per quanto riguarda i prezzi della Crossland X di seconda mano, questi sono disponibili sul sito di AutoScout24.

Opel Grandland X: conclusioni

In breve, la Opel Grandland X sfrutta il know how del Gruppo PSA, prendendo il meglio della cugina 3008, ma non perde i connotati di SUV Opel, grazie a caratterizzazioni che riprendono il family feeling del Marchio tedesco. Nel complesso si notano le somiglianze con il modello con cui condivide la piattaforma, soprattutto nella vista laterale, condividendo anche la scarsa visibilità posteriore, ben coadiuvata dai sensori di parcheggio di serie. All’interno la dotazione tecnologica e il comfort non mancano, con Opel OnStar che rappresenta il fiore all’occhiello dei servizi di assistenza. Non molto ricca l’offerta delle motorizzazioni, ma queste soddisfano quasi ogni esigenza. Bene anche la dotazione di serie, che vede gli accessori di “prima necessità” già presenti sul modello Advance, l’entry level della gamma. I prezzi sono allineati con la media del segmento, anche se la difficoltà maggiore è spiccare in un segmento con così tanti player.