Volkswagen Polo Cross - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

}
Volkswagen Polo Cross

Volkswagen Polo Cross: la cittadina tedesca con un tocco off-road

L’ultima versione di Volkswagen Polo Cross è stata presentata al Salone di Ginevra nel 2010, anno in cui la compatta di Wolfsburg si aggiudica il titolo Car of the Year. Nata per avvicinare il mondo dei fuoristrada – o più correttamente dei crossover – a quello delle compatte, la Polo Cross propone un design rivisitato ma offre la sola trazione anteriore, a tutto vantaggio dei consumi.

Volkswagen Polo Cross: com’è fatta, pro e contro

La Volkswagen Polo Cross mantiene dimensioni compatte per garantire una certa agilità in ambiente urbano. La lunghezza è di 3,9 metri per 1,68 metri di larghezza. L’altezza varia leggermente dalla Polo “normale”, infatti, sono 15 i millimetri in più, a tutto vantaggio della versatilità. Questo aiuta sia in fuoristrada (anche se l’assenza del 4X4 rende poco adatta la Polo Cross su questo terreno) sia in ambiente urbano, dov’è facile toccare con il paraurti anteriore. Questa versione è disponibile solo nella variante a 5 porte, a tutto vantaggio dell’accessibilità per i passeggeri posteriori.

A livello estetico, la Polo Cross si differenzia grazie ai paraurti anteriore e posteriore dalle forme rivisitate, alle protezioni sottoscocca in plastica nera antiurto e ai cerchi in lega “Budapest” da 17 pollici a 5 razze. Le barre al tetto e le calotte degli specchietti posteriori in colorazione cromo opaco creano il giusto contrasto con la tinta della carrozzeria, disponibile in sei colorazioni tra cui il Magma Orange e il Terra Beige Metallic.

Gli interni sono essenziali, ma di qualità. Il sistema di infotelematica è chiaro e facile nell’utilizzo, si comanda attraverso il display touchscreen a colori e i tasti laterali, per richiamare i differenti menù. A richiesta si possono avere i comandi al volante dai quali è possibile manovrare l’autoradio. Caratteristico il rivestimento dei sedili in tessuto orange/antracite disponibile solo su questa versione. Bene anche gli alzacristalli elettrici, sia anteriori che posteriori, manca invece il climatizzatore automatico di serie.

Le sedute sono comode e confortevoli anche per i lunghi viaggi e, grazie alla regolazione in altezza del sedile e in altezza e profondità del volante, il conducente potrà facilmente trovare la giusta posizione di guida.

Lo spazio a bordo non manca ma, come succede sulla maggior parte delle vetture del segmento, in cinque si viaggia stretti. Il vano di carico offre una capacità di 280 litri (sono 952 litri abbattendo gli schienali delle sedute posteriori), in linea con la categoria. Dettaglio sottotono è l’assenza della moquette a rivestire il retro degli schienali dei sedili posteriori.

Volkswagen Polo Cross: allestimenti, motori e prezzi

La Volkswagen Polo Cross è disponibile nell’omonimo allestimento. L’equipaggiamento di serie è completo e comprende, tra le altre cose, i cerchi in lega da 17”, le barre al tetto cromate, il bracciolo anteriore, il volante in pelle, i sedili sportivi con trama dedicata, l’assistente per partenze in salita “Hill hold” e il computer di bordo.

Le motorizzazioni disponibili per la nuova Volkswagen Polo Cross sono due benzina e un Diesel, con una cavalleria simile che aiuta a mantenere bassi i consumi. Il cambio DSG è disponibile solo con il più recente propulsore benzina 1.4 TSI BlueMotion. Nonostante la Polo Cross sia più improntata all’off-road rispetto alla Polo “normale”, non è disponibile la trazione integrale 4X4.

Benzina

  • 1.4 cc da 85 CV abbinato al cambio meccanico a 5 rapporti
  • 1.2 cc TSI BlueMotion Tech da 90 CV abbinato al manuale 5 rapporti o automatico DSG 7 rapporti
Diesel
  • 1.6 cc TDI DPF da 90 CV abbinato al cambio meccanico a 5 rapporti
I consumi si attestano intorno ai 5,5 l/100 km per quanto riguarda i propulsori benzina, 4,5 l/100 km per quanto riguarda la motorizzazione Diesel.

La Volkswagen Polo Cross parte da un listino di circa 19.000 euro. Per quanto riguarda i prezzi di Volkswagen Polo Cross di seconda mano, questi sono disponibili sul sito di AutoScout24.

Volkswagen Polo Cross: conclusioni

La Volkswagen Polo Cross è una vettura compatta (poco meno di 4 metri di lunghezza) e agile in città. Rispetto alla Polo “normale”, la Cross è più alta di 15 millimetri e questo le permette di percorrere qualche strada bianca senza problemi e, soprattutto, la aiuta a non toccare gli ostacoli più alti con il paraurti anteriore. Nonostante l’indole sia off-road, non è disponibile la trazione integrale 4X4 che renderebbe più agili le manovre su fondo sconnesso o scivoloso. Il look degli esterni propone paraurti dedicati, un fascione in plastica nera antiurto e cerchi in lega da 17”. Gli interni rimangono essenziali ma curati, la qualità degli assemblaggi è ottima e non si percepiscono vibrazioni.