Volkswagen Passat Variant - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Volkswagen Passat Variant

Volkswagen Passat Variant

La Station Wagon tedesca

Così come accaduto per la berlina, al Salone di Ginevra Volkswagen ha presentato il facelift dell’ottava generazione di Volkswagen Passat Variant, la famosa versione station wagon di uno dei modelli più venduti della Casa tedesca, se non il più venduto: 30 i milioni di unità prodotte, con entrambe le carrozzerie, dal 1973 a oggi. La versione Variant, in grado di offrire leggermente più spazio rispetto alla berlina, viene offerta anche nella versione Alltrack, con il motore più potente a gasolio disponibile in gamma. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

VW Passat Variant: la sportiva famigliare

Quest’ultima aumenta l’altezza da terra e rende la Passat Variant Alltrack più vicina al un veicolo offroad, con la trazione integrale 4Motion a dare un valido supporto. Grande progresso anche sul fronte dell’assistenza alla guida e della sicurezza attiva e passiva.

Volkswagen Passat Variant: com’è fatta, pro e contro

Il Facelift introdotto nel 2019 di Volkswagen Passat, anche nella versione Variant, non ha modificato le dimensioni, al pari della berlina: l’auto è lunga 4,76 metri, larga 1,83 metri ma è leggermente più alta, con 1,51 metri. Cambiano invece i riferimenti, in altezza, della versione Variant Alltrack: quest’ultima, grazie all’assetto rialzato di circa 2,75 centimetri, misura 1,53 metri da terra. Esteticamente il facelift ha portato diverse novità su paraurti, calandra e sul posizionamento dei loghi: la scritta “Passat”, cromata, è ora posta sul portellone posteriore. Disponibili i LED Matrix. La versione R-Line della Variant propone lo spoiler posteriore, non disponibile su Alltrack. Grande attenzione alla sicurezza con la famiglia di sistemi di assistenza riassunta sotto il nome di IQ.Drive: tra gli altri il Travel Assist, il Park Assist e altri sistemi disponibili a pagamento, come il Dynamic Light Assist o i gruppi posteriori con indicatori di direzione dinamici. Il facelift ha interessato anche l’abitacolo di Volkswagen Passat Variant sia per i materiali sia per l’infotainment, con i due sistemi Discover Media e Discover Pro, quest’ultimo con Digital Cockpit, mappe 3D e Gesture Control. Il passo di 2,78 metri rende spazioso e versatile l’abitacolo, mentre la capacità del bagagliaio è migliorata, anche se di poco, rispetto alla berlina: 650 la capacità minima in litri, 1.780 la massima. Il bagagliaio della Variant Alltrack è leggermente più piccolo: 639-1.769 litri. Nel segmento delle station wagon medie (D), Volkswagen Passat Variant trova le sue concorrenti in Opel Insignia, Peugeot 508 SW, Skoda Superb, Audi A4, Peugeot 508, Renault Talisman, Mazda6 e Kia Optima. Per la versione Alltrack vanno considerate la Insignia Country Tourer e la A4 Allroad quattro.

Volkswagen Passat Variant: allestimenti, motori e prezzi

Volkswagen Passat Variant è in commercio in Italia negli allestimenti Business ed Executive, mentre la Alltrack è disponibile in un unico allestimento. A livello di dotazioni, Volkswagen Passat Variant in allestimento Business propone fari anteriori a LED, cerchi in lega da 17”, Travel Assist, navigatore Discover Media e App Connect Wireless. La più ricca versione Executive aggiunge materiali in abitacolo come l’Alcantara, il navigatore Discover Pro, la ricarica a induzione, la digital key e il digital cockpit e i comandi vocali. La Alltrack, con l’assetto rialzato di 27,5 millimetri offre cerchi specifici in misura da 18” (Kalamata) e 19” (Albertville). Non è disponibile l’assetto sportivo. I motori di Volkswagen Passat sono tutti a gasolio TDI e abbinati al cambio DSG. Interessante la versione ibrida plug-in GTE (non disponibile per Alltrack) con la possibilità di percorrere fino a 55 km in elettrico.

Diesel

  • 1.6 TDI 120 CV DSG, trazione anteriore
  • 2.0 TDI 190 CV, trazione anteriore
  • 2.0 TDI 190 CV, trazione integrale 4Motion
  • 2.0 BiTDI 240 CV DSG, trazione integrale 4Motion

Benzina/Ibrido plug-in

  • 1.4 TSI 218 CV, trazione integrale 4Motion

I consumi dichiarati (WLTP) per i motori a benzina partono dai 5,6-6,1 l/100 km per la versione 1.6 TDI, 5,6-6,0 l/100 km per il 2.0 TDI da 190 CV e 5,3-6,8 l/100 km per il 2.0 190 CV con trazione 4Motion. 7,3-7,6 i consumi dichiarti del biturbo TDI da 240 CV. I consumi scendono a 1,7 l/100 km per la versione ibrida plug-in Passat GTE. Il listino prezzi di Volkwagen Passat Variant parte da circa 37.000 euro per la motorizzazione 1.6 TDI Business con cambio DSG, mentre la versione Alltrack parte da circa 45.000 euro. Per quanto riguarda i prezzi di Volkswagen Passat Variant anche di seconda mano, questi sono disponibili su AutoScout24.

Volkswagen Passat Variant: conclusioni

Volkswagen Passat Variant offre più spazio e l’inedita versione Alltrack, creata per fare il verso ai SUV e ai crossover più votati all’offroad. L’arrivo del facelift a Ginevra ha introdotto molte novità sia estetiche sia tecnologiche, senza contare la maggiore versatilità offerta dalla versione Variant in termini di praticità, specie per le famiglie. Sempre lunga la lista degli optional.

Recensioni dei veicoli Volkswagen Passat Variant

645 Recensioni

4,6