Mazda Xedos - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Mazda Xedos

Mazda Xedos

Elementi di lusso per rinforzare l'immagine della casa giapponese

Le case automobilistiche tedesche ed europee tendono in genere a proporre equipaggiamenti extra mirati a migliorare il comfort o semplicemente a concedere un po' più di lusso nella quotidianità in programmi optional riccamente assortiti con una maggiorazione di prezzo adeguato. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

La casa giapponese Mazda voleva sfruttare questa prassi commerciale a proprio vantaggio per conquistare quote di mercato con un modello della classe media dotato già di serie di motori potenti ed elementi di lusso, tra cui rivestimenti in alcantara o pelle, e migliorare nel contempo l’immagine della Mazda nel settore Premium. Questa idea è stata realizzata all’inizio degli anni Novanta con le due berline Mazda Xedos 6 della classe media e Mazda Xedos 9 della classe media superiore. Con appena 70.000 esemplari di Xedos 6 venduti in tutto il mondo, il successo è stato però piuttosto contenuto. Nel 1999 la casa giapponese ha sospeso innanzitutto la produzione della Xedos 6, e tre anni più tardi anche quella della Xedos 9.

Mazda Xedos 6 (1992-1999)

La berlina tre volumi quattro porte Mazda Xedos 6 è stata lanciata sui mercati europei nel 1992. A bordo di quest’auto a trazione anteriore lunga 4,56 metri era montato un potente motore V6 dalla cilindrata di 2,0 litri, che sviluppava una potenza di 106 kW (144 CV) e raggiungeva una velocità massima di 216 km/k compiendo lo sprint da 0 a 100 km/h in 9,3 secondi. Nel 1994 la Mazda ha aggiunto in programma un motore più piccolo, dalla cilindrata di 1,6 litri e una potenza di 79 kW (107 CV), che accelerava la Xedos 6 fino a 184 km/h. Nello stesso anno è stato effettuato in intervento di lifting, in seguito al quale il motore da 2,0 litri ha raggiunto in seguito ad una piccola modifica una potenza di 103 kW (140 CV) e sono stati rinnovati i lampeggiatori. Il corredo di sicurezza della Xedos 6 è stato completato con un airbag per il passeggero seduto accanto al sedile di guida. Alla fine del periodo di produzione la Mazda Xedos 6 era disponibile soltanto ancora con il motore più grande nelle versioni "top" Business ed Exklusiv.

Mazda Xedos 9 (1993-2002)

Un anno dopo il lancio della Xedos 6, la casa giapponese ha presentato la berlina della classe media superiore Xedos 9, il cui design era molto simile a quello del modello più piccolo. Questa berlina quattro porte a trazione anteriore lunga 4,82 metri poteva essere dotata di un cambio manuale a cinque marce o di un cambio automatico a quattro marce. Tra le motorizzazioni disponibili vi erano tre propulsori, precisamente uno da 2,0 litri e 105 kW (143 CV), uno da 2,3 litri e 155 kW (211 CV) e un grosso V6 da 2,5 litri e 123 kW (167 CV). Il modello "top" raggiungeva una velocità massima di 220 km/h. Il corredo di serie contemplava un assistente di frenata ABS, quattro airbag, elementi in pelle e un tettuccio scorrevole in vetro a comando elettrico. Nell’ambito di un intervento di lifting è stata rinnovata la porzione anteriore della Mazda Xedos 9, che è stata ora dotata di paraurti più grossi e lampeggiatori bianchi modificati. Negli ultimi due anni di produzione la Mazda Xedos 9 era disponibile soltanto ancora con propulsore da 2,5 litri combinato con un cambio automatico.

Trova su AutoScout24 i prezzi di un’auto Xedos usata o scopri gli annunci di Mazda usate.