Compra Audi A7 su AutoScout24.it

Trova la tua auto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

Audi A7: la una berlina sportiva di lusso

L'Audi A7 Sportback ha fatto il suo debutto a Monaco di Baviera e, fin da subito, si è affermata in una complessa fascia di mercato riservata a berline con stile coupé, capaci di prestazioni elevate. Frutto delle più recenti innovazioni tecnologiche e di tutta l'esperienza Audi, la A7 Sportback è una sintesi di eleganza e potenza, anche grazie a motorizzazioni benzina e diesel con cilindrata minima di 3000 centimetri cubi. Il modello 2010 di Audi A7 Sportback coupé 4 porte affascina, grazie ad un look aggressivo, unito alla cura maniacale dei particolari e all'affidabilità tipica dell'azienda automobilistica di Inglostadt. L'aspetto estetico è sicuramente uno dei punti di forza dell'Audi A7 Sportback. Le linee aerodinamiche, il prezioso design dei fari a led e l'ampia griglia frontale cromata con logo Audi, hanno contribuito a rendere più sportivo e meno serioso il concetto di berlina di lusso. L'equipaggiamento meccanico e tecnologico dell'Audi A7 è a livelli top, sia per qualità che per innovazione. Lo scopo è quello di assicurare il massimo comfort di guida e di abitabilità, anche durante viaggi lunghi. La lunghezza totale dell'Audi A7 è di 4 metri e 98 centimetri, la larghezza arriva a 1.911 millimetri e l'altezza raggiunge i 1.420 millimetri. La massa totale della vettura varia tra i 1.735 e i 2.020 kg. La Audi A7 Sportback non fa mistero della sua natura coupé anche se ha 5 porte e, infatti, la versione 2010 è omologata per soli 4 passeggeri. I due occupanti del divano posteriore hanno molto spazio a disposizione di gambe e ginocchia. Il vano bagagli risulta anch'esso molto spazioso, caratteristica fondamentale per una viaggiatrice di lusso. Il volume minimo è di 535 litri mentre, con i sedili posteriori reclinati, si riescono a raggiungere i 1390 litri di spazio utile. Nel suo segmento di mercato, la Audi A7 Sportback ha rivali eccellenti, come la Mercedes Classe CLS, la Porsche Panamera, la BMW Serie 4 Gran Coupé e la Aston Martin Rapide.

Audi A7: una berlina destinata a dominare la strada

Nel 2014 è arrivato un primo Facelift per l'Audi A7, presente sul mercato da 4 anni con cifre di vendita record anche nel panorama delle auto usate e a km0. La linea estetica dell'Audi A7 è stata rivisitata ma non snaturata, con l'introduzione di alcuni particolari di lusso. I gruppi ottici anteriori si avvalgono della innovativa tecnologia Matrix LED con 25 diodi per faro. I Matrix LED sono fari intelligenti, capaci di lavorare in maniera indipendente l'uno dall'altro, illuminando i tratti di strada a seconda delle condizioni meteo e in maniera funzionale alla guida, senza disturbare le vetture che si incrociano in carreggiata opposta. Anche i gruppi ottici posteriori sono stati ridisegnati, così come le linee più aerodinamiche di calandra e paraurti. Interessantissimo è l'alettone posteriore che fuoriesce in automatico, quando la vettura supera la velocità di 130 km/h. Nella nuova versione, gli interni in pelle sono ancora più eleganti e preziosi. Al divano posteriore è stata aggiunta una seduta discretamente comoda, per un eventuale terzo passeggero. Il cruscotto con inserti in radica è un vero concentrato di tecnologia. Il volante è preciso e leggero, in linea con tutti i veicoli di punta prodotti da Audi. Al centro del cruscotto si trova lo schermo da 6.5 pollici a scomparsa del navigatore satellitare. L'impianto dedicato alle comunicazioni e all'intrattenimento integra un sistema Bluetooth per le chiamate in vivavoce e un impianto audio di altissima qualità, firmato da Bang & Olufsen, con ben 15 altoparlanti per 1.300 Watt complessivi. Su richiesta, si può avere anche un innovativo dispositivo con MMI touch che consiste in una superficie sensibile, dove il guidatore può prendere note e appunti con un dito. Dall'abitacolo dell'Audi A7 si può comandare il "drive select", un dispositivo elettronico che regola il setting del volante, del cambio, delle sospensioni e delle risposte del motore, a seconda dello stile di guida desiderato. Anche in tema sicurezza, l'Audi A7 Sportback è all'avanguardia, con ESP di serie, airbag frontali e laterali e un regolatore della velocità automatico che entra in azione in caso di riduzione improvvisa della distanza tra il veicolo e un possibile ostacolo. Il sistema Pre Sense Basic realizzato da Audi, inoltre, anticipa un eventuale impatto, preparando la vettura all'urto con la chiusura automatica dei finestrini e il bloccaggio delle cinture di sicurezza.

Motorizzazioni di primissimo livello per l'Audi A7 Sportback

Audi A7 Sportback è disponibile i due motorizzazioni diesel e benzina. Il restyling 2014 ha introdotto un nuovo motore diesel 3.0, con una potenza massima di 320 cavalli e doppio turbo opzionale. Tutti i motori, sia diesel che benzina, montano l'efficientissimo cambio automatico S-Tronic con doppia frizione, che riesce ad effettuare i cambi di marcia senza perdite di giri. I propulsori dell'Audi A7 sono dotati anche del sistema start e stop. Il motore base della gamma benzina per l'Audi A7 Sportback è un V6 3.0 TFSI quattro da 333 cavalli, per consumi dichiarati da 13,2 km con un litro e velocità massima di 250 km/h. La gamma benzina ha due vetture top, capaci di assecondare i desideri dei guidatori più esigenti. L'Audi A7 Sportback S7 4.0 TFSI ha un motore V8 a 420 cavalli, mentre la A7 RS7 4.0 arriva addirittura a 560 cavalli di potenza ed è capace di superare il tetto dei 305 km/h con il pacchetto Dinamic Plus, un vero lusso per intenditori. L'Audi A7 Sportback diesel ha motori 3.0 V6 che partono da 218 cavalli, fino ad un massimo dei 320 cavalli del nuovo motore TDI. I consumi per le motorizzazioni diesel sono discretamente contenuti e variano dai 21,3 km per litro del motore 218 cavalli, fino a scendere ai 16,4 del più performante propulsore a 320 cavalli.

Mehr anzeigen