BMW 730 - compro o vendi auto usate o nuove - AutoScout24

Trova la tua auto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

Nuovo inizio nella classe superiore con la BMW 730

Con la nuova BMW Serie 7, presentata alla fine del 2008, BMW intendeva ripetere i successi ottenuti negli anno Ottanta e Novanta con i modelli della classe superiore. Sulla base di una configurazione molto moderna e armonica Adrian van Hooydonk, capo-designer di BMW, intendeva far conquistare una nuova posizione alla Serie 7. Dalla fine del 2008 la BMW 730 della serie F01 viene ormai proposta nella versione Diesel della classe superiore della ditta produttrice di auto premium monacense. I motori Diesel Common Rail da tre litri della BMW 730d sviluppano una potenza di 180 kW (245 CV) e dimostrano un consumo medio di 7,2 litri di gasolio, con un’emissione di CO2 di 192 g/km. Questo modello risulta quindi essere una delle automobili della classe superiore che consuma di meno. I motori dalla forte elasticità fanno raggiungere a questa vettura del peso di quasi due tonnellate una velocità massima di 245 km/h, compiendo lo sprint da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi.


Berlina tra le più grandi e sicure

Con una lunghezza di poco maggiore di cinque metri e una larghezza poco inferiore a due metri, la BMW 730 è la berlina più grande della casa monacense insieme ai modelli BMW 740 e BMW 750. L’unica eccezione è costituita dalla berlina lunga, con il suo voluminosissimo vano portabagagli più lungo di circa 13 centimetri. Il corredo tecnico di sicurezza dei modelli della serie F01 comprende due telecamere applicate rispettivamente a sinistra e a destra del paraurti anteriore, le quali informano il conducente sulla situazione del traffico proiettando le riprese sullo schermo installato nell’abitacolo. Ciò è molto utile durante le manovre di parcheggio, ed inoltre consente una visuale migliore dei punti più nascosti.


Storia della BMW 730

I primi modelli della BMW 730 sono stati lanciati sul mercato nel maggio del 1976, precisamente con la prima serie E23 delle berline della classe superiore. Dopo il 1979, la macchina è stata temporaneamente ritirata dal programma, in quanto i circa 17.000 veicoli prodotti si erano venditi meno ad esempio della BMW 728 o della BMW 735. Soltanto dal 1986 la casa bavarese ha riproposto la BMW 730 con la serie successiva E32, dotandola di un motore V8 da 145 kW (197 CV) di nuovo sviluppo. Dal 1994 è stata proposta con un motore da 160 kW (218 CV) e dal 1996 sono state lanciate sul mercato due versioni con motore Diesel, rispettivamente da 135 kW (184 CV) e 142 kW (193 CV). Dal 2002 le BMW 730d sono state dotate di motori Diesel Common Rail con turbocompressore, in grado di realizzare una velocità massima fino a 238 km/h. La BMW 730 della serie E65, prodotta fino alla fine del 2008, è stata una delle prime auto di serie dotata di cambio automatico a sei marce azionabile attraverso una leva applicata al volante.


Mehr anzeigen