Nissan Pathfinder

nissan-pathfinder

Nissan Pathfinder

Quest'ultimo è basato sul motore ridotto della Nissan 350Z con una cilindrata originaria di 3,5 litri utilizzato nel modello Murano. Particolarmente evidente nel Pathfinder è l'abitacolo ancora più spazioso rispetto a quello di altri SUV, come la BMW X5, dotato di una grande capienza grazie a diversi vani e superfici portaoggetti. Anche il bagagliaio si rivela spazioso con i suoi 515 litri di volume.

A partire dalla classe intermedia fra le tre varianti di equipaggiamento proposte per il Pathfinder esiste inoltre la possibilità di trasformare i cinque posti in sette, ricavando una terza fila di sedili dalla superficie del bagagliaio. Su richiesta il Pathfinder viene fornito anche con cambio automatico a cinque rapporti, che non è però in grado di tenere testa a quelli delle concorrenti VW o Toyota e non lascia al conducente lo stesso margine di gioco di quello manuale a sei marce. La variante diesel standard del Pathfinder possiede di serie, fra le altre cose, un portello posteriore a due settori, trazione integrale, climatizzatore automatico, autoradio con CD come anche airbag, frontali, laterali e a tendina. Il benzina offre in più la terza fila di sedili già menzionata, un caricatore multiCD e un sensore pioggia.