Alfa Romeo 159

Alfa Romeo 159

Alfa Romeo 159

L'abitacolo, come è consuetudine nei prodotti della casa Alfa Romeo, è concepito all'insegna del lusso; nella versione highclass dell'Alfa 159 sono gli elementi in legno pregiato e pelle chiara o scura a colpire, in modo particolare, per la loro eleganza. Naturalmente anche i dispositivi tecnici di sicurezza sono i più moderni.

A seconda della versione, l'Alfa 159 è dotata di fino a otto airbag, come anche di poggiatesta attivi. Sono, inoltre, programmi elettronici a prendersi cura della sicurezza e della stabilità di guida. La versione standard dell'Alfa Romeo 159 dispone di un cambio manuale a sei merce, ma esiste anche una versione alternativa con cambio automatico. Per quanto riguarda il tipo di motore e le relative prestazioni, è possibile scegliere fra diversi modelli. Come vettura a benzina, la macchina offre le prestazioni di 160 CV (modello Alfa 159 1,6 TS), 185 CV (2,2 TS) o 260 CV (3,2 TS).

La variante turbodiesel possiede 200 CV. L'elevato consumo di carburante è purtroppo un problema comune a tutti i modelli (come d'altronde per ogni Alfa Romeo), soprattutto se si adotta uno stile di guida sportivo. Se il guadagno in termini di piacere di guida valga l'acquisto di un'Alfa Romeo, è una decisione che si deve prendere individualmente. Altrimenti restano solo sporadici difetti da segnalare. I problemi legati alla tendenza alla corrosione, in passato tipici nelle automobili italiane, sono stati eliminati. Nel caso dell'Alfa 159, però, dopo un certo periodo si deve fare i conti con delle infiltrazioni d'acqua lungo le guarnizioni di porte e finestrini.

E anche le straordinarie caratteristiche di guida vengono offuscate da un consumo delle pastiglie dei freni eccezionalmente rapido (soprattutto sull'asse posteriore, dove nell'Alfa è collocata la trazione). Ciò dipende solo in minima parte dallo stile di guida. In conclusione si deve aggiungere che dell'Alfa Romeo 159, oltre ad una versione a trazione integrale, la Q4, è disponibile sul mercato, a partire dalla metà del 2006, anche una variante monovolume ancora più spaziosa, l'Alfa Romeo 159 Sportwagon.