Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.
opel-combo-front

Opel Combo

1 / 3
opel-combo-front
opel-combo-back
opel-combo-side

Pro

  • Versatilità
  • Abitabilità

Contro

  • Finiture
  • Poggiagomiti

Opel Combo in sintesi

Qui trovi una panoramica generale dell’auto Opel Combo inclusi i dati relativi alle caratteristiche principali, alla motorizzazione, all’equipaggiamento e altre informazioni utili relative al modello dell’auto. leggi di più

Nuovo a partire da:€ 6.500,-*
Usato a partire da:€ 500,-*
*Prezzo più basso su AutoScout24 nel mese scorso

Opel Combo: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

L’Opel Combo rappresenta fin dal 1986, anno in cui venne presentato dalla cada tedesca come multispazio derivato dall’Opel Kadett E. Il mezzo commerciale medio-piccolo per eccellenza della casa tedesca ha sempre assunto i connotati di una minivan basato su vetture diverse prima la Kadett, poi l’Opel Corsa, opoi il Fiat Doblò ed ora la Peugeot 308. Continua a leggere

Ti interessa la Opel Combo

Tutti gli articoli

Modelli alternativi

Oggi il Combo risulta essere un mezzo sia commerciale da carico, con denominazione Cargo, e la versione come vettura con l’ultimo aggiornamento si è voluti andare oltre il consueto multispace denominato Life, ma ormai rappresenta una vettura a tutti gli effetti.

Anche la versione cargo abbina alla perfezione la voglia di caricare con quella di vivere bene in un abitacolo che regala comfort e lussi degni di vetture di segmento medio.

Una tra tutte la possibilità di avere il coming home su un furgone, cosa praticamente più unica che rara. Uno dei motivi per cui il Opel Combo risulta essere apprezzato da molti sono le sue doti di furgone versatile e funzionale anche per la città in grado di soddisfare tutte le tipologie d’esigenze e competere a testa alta nel segmento dei multispace, che ormai è sempre più piccolo e discreto, ma di gran voga, specialmente per le linee bizzarre e per la famiglia numerosa.

Mantiene le caratteristiche invariate di veicolo da lavoro anche nel formato Combo a passo lungo denominato XL, che viene spesso utilizzato, date le dimensioni del vano di carico anche da persone disabili, in questo modo garantisce una funzione di pubblica utilità.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi dell’Opel Combo.

Dimensioni Opel Combo

Le dimensioni dell’Opel Combo sono:

  • lunghezza 4,40 metri
  • larghezza 1,84 metri
  • altezza 1,84 metri 
  • passo 2,78 metri

Le dimensioni dell’Opel Combo XL sono:

  • lunghezza 4,75 metri
  • larghezza 1,84 metri
  • altezza 1,85 metri 
  • passo 2,97 metri

Agguerrito e pronto a tutto, questo è il termine giusto per definire questo Opel Combo che nella sua ultima versione ha assunto connotati da vera vettura. Ormai sembra in tutto e per tutto un’Opel Corsa dove si può caricare una casa intera. Molte linee sono infatti risultate simili a quelli della casa tedesca.

Il frontale risulta essere dominato dalla nuova disposizione delle luci a LED, con le sottili luci diurne che si sviluppano come prosecuzione della griglia e con i gruppi ottici principali che si sono rimpiccioliti rispetto al passato.

Qui si ritrova il nuovo family feeling della Marca che assomiglia molto all’Opel Zafira Life. Sul cofano, invece, sono presenti due nervature che ben si integrano nel design complessivo del furgone, unito anche alle linee marcate del paraurti che nella parte bassa adotta i dettami stilistici delle citycar con l’abbozzo di una modanatura.

La fiancata, sia nella versione vetrata che furgonata è movimentata da una linea obliqua che continua in corrispondenza delle portiere anteriori che si congiunge anche con i fianchi laterali e dall’importante modanatura nella parte bassa. Chiudono il design nuovi cerchi in lega da 15 o 16 pollici e passaruota marcati e squadrati.

Posteriormente si vede, come in un furgone che si rispetti, due ampie porte a battente per caricare, oppure un grande portellone unico. A lato si trovano i fanali a sviluppo verticale full LED ed una soglia di carico molto bassa.

Interni Opel Combo

Salendo nell’abitacolo dell’Opel Combo, questo si mostra decisamente spazioso, nonostante le dimensioni compatte. Lo spazio riservato ai passeggeri, infatti, risulta essere ampio con la possibilità di sceglierlo con cabina a due o tre posti o la configurazione multispace sia a passo corso che passo lungo.

Al centro della plancia è disponibile come optional il monitor dell’infotainment LCD a sbalzo da 7” da cui è possibile gestire tutto l'infotainment della propria vettura e collegare il proprio Smartphone con Apple Carplay o Android Auto che è in grado di regalare alla vettura un aspetto moderno.

Il design del cruscotto risulta essere contemporaneo, quasi come quello di un’Opel Corsa, semplice e lineare, nonostante la guida rimanga alta, mentre la plancia avvolgente regala un senso di comfort. Il volante racchiude tutti i comandi necessari per la gestione delle informazioni, compresi i comandi al volante, dietro si trova un contachilometri che ritrova un display digitale nel quale sono riportati i contagiri e le informazioni principali. La cosa che lascia un po’ a desiderare è la scelta dei tasti sotto le bocchette dell’aria rettangolari, che risultano difficili da raggiungere.

Gli interni dell’Opel Combo, come ogni furgone che si rispetti, sono semplici, ma tutto si trova al suo posto e risulta facile, compresa la leva del cambio in alto, vicino al volante garantisce un’efficienza unica unita a rapidità, nel caso di cambio automatico invece questa sparisce e si trova solamente il manettino per il selettore delle marce. Anche nel caso del modello vetrato i sedili posteriori hanno l’accesso facilitato dall’apertura scorrevole.

opel-combo-interieur opel-combo-seats

Motori Opel Combo

I motori dell’Opel Combo risultano essere tre, queste sono un benzina e tre diesel, ma la novità vera è la versione elettrica denominata e-Combo. Si parte dal 1.2 PureTech turbo benzina da 110 CV e i 1.5 turbodiesel BlueHDi da 75, 102 e 130 CV.

Il primo è un tre cilindri, il secondo un quattro cilindri, per la versione elettrificata si è scelto un propulsore elettrico in grado di sviluppare 136 CV con una batteria da 57 kW e 260 Nm di coppia. Tutti i propulsori possono essere dotati di cambio manuale a 6 rapporti ed un cambio automatico EAT6. Tutti i motori risultano essere omologati Euro 6.2D e di serie montano la tecnologia Stop&Start e la trazione è sempre anteriore.

I motori dell’Opel Combo propongono prestazioni da vettura per famiglie. La velocità massima varia tra 183 e 195 km/h, mentre i consumi variano tra i 5,19-6,49 l/100 km del motore d’ingresso benzina e i 4,2-5,02 l/100 km.

Consumi contenuti che cozzano con un parziale abbandono, almeno sulla carta, specie delle motorizzazioni diesel che diventeranno sempre più osteggiati dalle amministrazioni comunali di tante città italiane, di sicuro la versione elettrica e-Combo non subirà questo trattamento, l’autonomia è di 326 chilometri.

Motori Opel Combo

Benzina

  • 1.2 110 CV PureTech, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore

Diesel

  • 1.5 75 CV BlueHDi, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 1.5 102 CV BlueHDi, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 1.5 130 CV BlueHDi, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 1.5 130 CV BlueHDi, cambio automatico 6 rapporti, trazione anteriore

Elettrico

  • 55 kW 136 CV, cambio automatico, trazione anteriore

Prezzi Opel Combo

Il furgone cittadino per eccellenza della gamma Opel, l’Opel Combo, risulta avere più possibilità di personalizzazione: Furgonato e Vetrato sia passo normale, che lungo XL. Ognuna delle versioni, comprese quelle elettriche, sono disponibili negli allestimenti Essential ed Edition.

Si parte dalla versione Van, con un prezzo di 15.280 euro, questo è il prezzo d’attacco per la versione 1.5 diesel.

Questa versione d’accesso alla gamma, l’Essential, offre di serie: il computer di bordo, cerchi 15”, l’ESC con Hill-Assist, i fari anteriori a LED diurni, climatizzatore e radio, avvisi di sicurezza, maggiori airbag, le bocchette dell’aria posteriori, i cerchi in lega da 15”, le maniglie esterne in tinta carrozzeria e sedili sdoppiabili.

L’allestimento ben accessoriato si chiama Edition ed include i comandi al volante, i cerchi in lega 16”, i retrovisori regolabili elettricamente e riscaldabili, il touch pad 7“ Mirror Screen compatibile con Apple car Play, Android Auto e Mirrorlink e il volante in pelle, esternamente arrivano gli airbump. Nella versione XL è possibile scegliere la terza fila di sedili ottenendo un abitacolo con 7 posti.

Per la versione vetrata, denominata Combo Life, i prezzi sono a partire da 25.635 euro a salire, con una forbice contenuta nonostante le numerosi varianti, si arriva infatti a 41.000 euro per la versione XL. L’elettrico e-Combo parte invece da 34.470 fino a 37.000 euro.

Listino prezzi Opel Combo

Essential

  • 1.5, 75 CV, PC, 15.280 €
  • 1.2, 110 CV MT6, 17.030 €
  • 1.5, 102 CV, MT6, 16.630 €
  • 1.5, 102 CV MT6, XL, 18.930 €
  • 1.5, 102 CV, MT6, XL, 23.250 €
  • 55 kW, 136 CV, 34.470 €

Edition

  • 1.5, 75 CV, PC, 16.880 €

  • 1.5, 102 CV, MT6, 17.780 €

  • 1.2, 110 CV MT6, 17.480 €

  • 1.5, 130 CV, MT6, 19.550 €

  • 1.5, 130 CV, AT8, 20.380 €

  • 1.5, 102 CV, MT6, XL, 20.750 €

  • 1.5, 130 CV, MT6, XL, 21.650 €

  • 1.5, 130 CV, AT8, XL, 21.530 €

  • 55 kW, 130 CV, 20.350 €

  • 55 kW, 136 CV, XL 37.002 €

Opel Combo: concorrenti e conclusioni

L’Opel Combo si colloca nel segmento dei furgoni e veicoli commerciali da città, qui la guerra è molto dura, anche se il Combo, in tutti i suoi anni è sempre riuscito a mantenere la sua unicità e caratteristiche uniche. I suoi rivali sono principalmente il Ford Transit Connect, Il Renault Kangoo, il Renault Express, ed il Dacia Dokker, i fratelli derivati come il Citroen Berlingo, seguito da Toyota cityProace e cityProace Verso, Peugeot Boxer e Rifter, il Volkswagen Caddy ed il Fiat Doblò.

Tutti adottano sia la versione furgone che multivan al fine di ampliare le possibilità di utilizzo, tranne il nuovo Renault Express che rimane esclusivamente un furgone.

Da quando è stato lanciato sul mercato, l’Opel Combo si è sempre distinto per il suo stile e le sue unicità, motori parsimoniosi e vari, compresa una versione elettrica, la grande abitabilità interna che hanno giovato alla Casa tedesca riuscendo ad ottenere buoni risultati di vendita.

Inoltre il prezzo relativamente basso per la gamma e le possibilità di personalizzazioni praticamente uniche consentono a questo mezzo di essere un fiore all’occhiello ancora oggi dopo più di 20 anni dal suo ingresso sul mercato.

FAQ

Quanto costa il nuovo Opel Combo?

Il nuovo Opel Combo costa 15.280 euro nella versione van, mentre 25.635 euro per la versione Life.

Quanto è lungo Opel Combo?

Opel Combo risulta essere lungo 4,40 metri per il passo M, mentre si arriva a 4,75 metri per la versione XL.

Quanto porta l’Opel Combo?

Il bagagliaio del Opel Combo è di 775 litri a sedili alzati, ma se si reclina il sedile del passeggero anteriore, l’Opel Combo offre fino a 4.000 litri di volume e oltre 3 metri di lunghezza di carico in Taglia XL.

Valutazioni sul veicolo per Opel Combo

48 Valutazioni

4,4

Altri collegamenti

Speciale