Fiat Idea - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Fiat Idea

Fiat Idea

Il monovolume Fiat Idea ha visto la sua prima produzione nel 2003.

Nella metà degli anni 90 il gruppo Fiat ha cominciato lo sviluppo del primo monovolume nella sua storia, tramite una cooperazione transfrontaliera, in cui ha lavorato insieme a Peugeot e Citroen. Dopo la monovolume risultante da questa collaborazione chiamata Fiat Ulysse, i torinesi hanno cercato di costruire un monovolume - crossover con l'ausilio di un partner come Suzuki, che ha portato con sé l'esperienza per questo tipo di tecnica motoristica, che poi è stato utilizzata per la costruzione della Fiat 16. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

I vantaggi di tali partnership per lo sviluppo di nuovi modelli sono: una riduzione dei costi e un'unione delle conoscenze tecnologiche, in modo che anche Fiat potesse offrire berline di grandi dimensioni o modelli di veicoli a quattro ruote motrici anche senza la disponibilità delle piattaforme necessarie. Un altro discorso vale per i monovolume compatti così come per i minivan. In questo caso Fiat può fare affidamento nuovamente sulla propria tecnologia. Alla classe dei minivan appartiene la Fiat Idea che è stata introdotta nel 2003. Poco dopo, Lancia, l’azienda controllata da Fiat, ha creato sulla stessa base tecnica un modello simile chiamato Lancia Musa.

La Fiat Idea condivide la piattaforma di costruzione con la Fiat Punto

Per la carrozzeria del Minivan con una lunghezza di 3,93 metri e una larghezza di 1,70 è stata utilizzata dal produttore la piattaforma della Fiat Punto, di cui la seconda generazione è stata presentata quasi nello stesso momento rispetto all’introduzione sul mercato della Fiat Idea nel 2003 con una versione di restyling. La Fiat Idea offerta con i suoi dieci centimetri di lunghezza in più e una carrozzeria più larga di quattro centimetri ha fornito molto più spazio rispetto alla compatta berlina a due volumi. La differenza più evidente tra le due vetture sorelle: come monovolume la Fiat Idea dispone di una carrozzeria di 20 centimetri più alta, che con 1,66 metri ha le dimensioni tipiche di un veicolo della sua classe. Per quanto riguarda gli interni, il produttore ha utilizzato lo spazio disponibile per un concetto flessibile dello stesso. Ad esempio, il sedile posteriore della Fiat Idea è mobile, permettendo un maggiore volume di carico anche senza dovere ripiegare completamente il sedile. Nel 2005, la Fiat Idea ha subito un ammodernamento, che ha portato con sé delle lievi modifiche nella parte frontale.

La Fiat Idea viene offerta come benzina e diesel

Al momento dell’introduzione sul mercato, la Fiat Idea è stata inizialmente offerta con un motore a benzina di 1,2 e 1,4 litri che generavano 59 kW (80 CV) e 57 kW (77 CV). Con il restyling del 2005, la Fiat Idea ha aggiunto un nuovo motore di 1,4 litri con 70 kW (95 CV). Nei motori diesel la cilindrata parte da 1,3 fino al 1,9 litri, che nel modello di punta della Fiat Idea sviluppa fino a 74 kW (100 CV).

Recensioni dei veicoli Fiat Idea

6 Recensioni

4,3