Passa al contenuto principale

Nuovo aspetto – le stesse funzionalità

Scopri il nostro nostro nuovo stile, che stiamo implementando passo dopo passo in tutto il sito.

Un'altra cosa...

Grazie per aver partecipato alla nostra nuova anteprima del design. Vedrete qualche altro cambiamento di colore mentre aggiorniamo la vostra esperienza al nostro design finale.

Volkswagen Touran - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Volkswagen Touran

Volkswagen Touran

L’idea SUV, in due misure, della Casa tedesca

In un’epoca nella quale SUV e crossover stanno via via prendendo posto, nei desideri degli automobilisti, rispetto ai “vecchi” monovolume, Volkswagen ha deciso di lanciare la seconda generazione della Touran grazie all’uso della piattaforma comune a molti altri modelli (MQB). L’ultima generazione, presentata al Salone di Ginevra 2015, dotata di moderni motori benzina e Diesel ma non di una versione elettrificata, non certo comune in questo segmento, sembra destinata alla pensione: al suo posto dovrebbe arrivare un nuovo modello, più lungo. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

Volkswagen Touran: com’è fatta, pro e contro

La Volkswagen Touran di seconda generazione è lunga 4,52 metri, larga 1,83 metri e alta 1,63 metri. Al pari della Volkswagen Tiguan Allspace, rispetto alla quale risulta 18 centimetri più corta pur condividendo la stessa piattaforma MQB, la Touran è stata studiata per ospitare 7 passeggeri grazie alla sua carrozzeria monovolume. Il volume del vano bagagli varia da un minimo di 605 a un massimo di 1.620 litri.

Il design di Tiguan si è reso leggermente più aggressivo, rispetto al passato, grazie alle linee completamente rinnovate introdotte dal 2015 in avanti. Osservando ad esempio la linea del tetto, quest’ultimo risulta leggermente spiovente nella parte posteriore, conferendo un aspetto più dinamico. Sul frontale risultano a pagamento gli innovativi fari a LED con regolazione dinamica della profondità, capaci di rinnovare l’aspetto del lato A con una firma ottica più elegante. A richiesta anche le luci abbaglianti con luce adattiva in grado di rilevare gli altri utenti sulla strada e regolare di conseguenza il fascio di luce.

Dentro Touran si distingue per aver sfruttato in modo intelligente lo spazio reso disponibile dalla piattaforma MQB, offrendo i 7 posti ma con quasi venti centimetri in meno rispetto alla stessa Tiguan Allspace e ad altre concorrenti. Il sistema “Easy Flat Fold” permette inoltre, con grande praticità, di ribaltare i sedili della seconda e della terza fila così da ottenere un piano di carico piatto utile a caricare gli oggetti più lunghi. A livello di tecnologie troviamo il sistema Discover Media, di serie per entrambi gli allestimenti, mentre risulta a richiesta il sistema Discover Pro, con schermo da 9,2” dotato di Gesture Control, un ulteriore porta USB, comandi vocali, mappe europee in 3D. Presente anche la tecnologia Mirrorscreen con Android Auto e Apple Carplay.
Per Touran è inoltre disponibile il volante multifunzione in pelle con i vari tasti che consentono di comandare radio, telefono (quando connesso via Bluetooth) e eventuali palette del cambio quando presente il cambio automatico DSG. Presente anche il climatizzatore automatico “Air Care Climatronic” con tre diverse zone climatiche comandabili dalla plancia per favorire il comfort dei passeggeri di seconda, che possono impostare la temperatura attraverso il comando sul retro del bracciolo anteriore, e della terza fila. Innovative, ma non tutte di serie, le tecnologie di assistenza alla guida: si parte con il Multicollision Brake (sistema di frenata anti collisione multipla), il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco, il sistema di monitoraggio della fatica del conducente, l’Adaptive Cruise Control, Park Pilot combinabile con la telecamera posteriore e Lane Assist, sistema capace di leggere i cartelli stradali e tenere la vettura in corsia sopra i 65 km/h. Tra le monovolume che “resistono” all’avanzata di SUV e crossover troviamo i seguenti modelli quali concorrenti di Volkswagen Touran: Citroen Grand C4 Spacetourer, Renault Grand Scenic , Opel Zafira , Seat Alhambra e Ford Galaxy .

Volkswagen Touran: allestimenti, motori e prezzi

Volkswagen Touran viene commercializzata in Italia negli allestimenti Business e Executive. La versione Business monta di serie lo schermo da 8” con sistema Discover Media, navigatore integrato con mappe europee aggiornabili gratuitamente, porta USB, connessione Bluetooth, servizi online Car-Net “Guide & Inform” e radio DAB+. Di serie anche il sistema Park Pilot con sensori di parcheggio anteriori e posteriori così come il Mirror Pack, con gli specchietti retrovisori piegabili elettricamente. La versione Executive propone il kit R-Line Exterior Pack che aumenta l’aggressività del SUV tedesco. Oltre al più pronunciato spoiler posteriore, la Sport monta cerchi da 19” e i paraurti sono in tinta con la carrozzeria. La dotazione di serie include anche la radio Composition Media sempre con schermo da 8” e App-Connect, modalità di guida selezionabili e sterzo progressivo. Al lancio della seconda generazione erano disponibili, e lo sono ancora nel mercato dell’usato, il benzina 1.2 TSI da 110 CV con cambio manuale a 6 marce cui si aggiunge il 1.6 TDI da 110 CV disponibile sia con cambio manuale o automatico DSG 7 rapporti. Con l’ultimo aggiornamento dei listini ora sono disponibili le seguenti motorizzazioni:

Benzina

  • 1.2 TSI 110 CV (uscito dal listino del nuovo)
  • 1.5 TSI 150 CV

Diesel

  • 1.6 TDI 115 CV
  • 2.0 TDI 150 CV

I consumi dichiarati nel vecchio ciclo NEDC parlano di 5,5 l/100 km per il 1.2 TSI da 110 CV e 5,7 l/100 km per il 1.5 TSI da 150 CV. Per quanto riguarda i consumi nel ciclo combinato dei motori Diesel, si parte dai 4,6 l/100 km del 1.6 TDI da 115 CV che si confermano anche per il 2.0 da 150 CV, quest’ultimo capace di una velocità massima di 208 km/h (con cambio manuale 206 km/h) e 9,3 secondi per passare da 0 a 100 km/h. I prezzi della Volkswagen Touran partono da circa 33.000 euro per la versione benzina 1.5 TSI EVO in allestimento Business, mentre la Touran Diesel parte da circa 36.000 euro per il 2.0 TDI da 115 CV in allestimento Business. Per quanto riguarda i prezzi delle Volkswagen Touran d’occasione, ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di AutoScout24.

Volkswagen Touran: conclusioni

Volkswagen Touran è nata in un periodo storico, era l’anno 2003, quando i monovolume venivano ancora ben visti dal pubblico, specie da chi necessitava di tanto spazio principalmente per la famiglia. Con l’arrivo di SUV e crossover negli anni seguenti il segmento è andato in crisi ma Volkswagen ha voluto comunque lanciare la nuova generazione della Touran, nel 2015, sfruttando le economie di scala rese disponibili dalla piattaforma comune all’interno del gruppo, la MQB. Questo ha permesso di ottenere una vettura moderna sia nel design sia nelle tecnologie, senza dimenticare i tanti sistemi di assistenza alla guida come l’utile assistente al parcheggio o ancora i sistemi di sicurezza attiva oggi quasi irrinunciabili. Nonostante ciò, le vendite stanno quasi condannando questa categoria a un lento ma inesorabile declino. Proposta con motori Diesel e benzina già a norma Euro 6d-Temp, la Touran manca di una versione elettrificata. Lunga, e dispendiosa, la lista optional: la versione R-Line, che rende più aggressive le linee della Touran, è ad esempio un optional a pagamento, così come il sistema Lane Assist o ancora la telecamera posteriore e le luci a LED dei gruppi ottici anteriori.

Recensioni dei veicoli Volkswagen Touran

413 Recensioni

4,6