BMW 2013

bmw-ez-2013

Grandi successi per BMW nel 2013

Anche in un periodo di crisi, il marchio BMW continua a riscuotere successi tra il pubblico, il quale ne apprezza la sportività, il lusso e le ultime tecnologie. La BMW nel 2013 ha proposto diverse novità, e qualche restyling, andando a toccare quasi tutti i segmenti dei suoi prodotti. Nel corso del 2013 sono state messe a listino le versioni GT della Serie 1 e della Serie 3. Si tratta di una versione crossover dei rispettivi modelli da cui nascono. La BMW nel 2013 ha proposto inoltre il restyling della sua Z4 Roadster, oltre che la nuovissima Serie 4 Coupé e la top di gamma M6 Grand Coupé. Finalmente vede la luce anche il modello con propulsore elettrico, la BMW i3, la prima vera citycar del gruppo tedesco. La Serie 2 Cabrio è stata presentata nel corso del 2013, ma il lancio commerciale è stato poi posticipato nei primi mesi dell'anno successivo.

Stile e prestazioni, un mix di successo

La BMW Z4 Roadster è un auto molto particolare, e finalmente viene proposta in questo restyling con un motore quasi alla portata di tutti: la versione sDrive 18i che monta il 2000 a benzina da 156 CV. Questi ritocchi estetici hanno fatto scendere leggermente i prezzi delle versioni precedenti, distribuite e commercializzate sul mercato delle auto usate. La Serie 4 Coupé è la diretta erede delle vecchie Serie 3 Coupé, in quanto BMW nel 2013 ha deciso di seguire lo standard adottato già per la Serie 6, che è il modello coupé della Serie 5. Si tratta di una vettura di fascia medio alta, dotata di propulsori performanti e su alcune versioni, anche della trazione integrale xDrive. Per quanto concerne invece la M6 Grand Coupé, è indubbiamente la versione più potente della Serie 6 Gran Coupé, dotata di un motore da 4395 di cilindrata, in grado di erogare ben 560 CV, realizzata direttamente dal centro BMW Motorsport.

La prima vera citycar ibrida BMW

Dopo tante concept car, BMW nel 2013 finalmente rilascia sul mercato la sua prima vettura elettrica. Si tratta di una vera rivoluzione, sia come concetto di motore che a livello estetico. Il motore elettrico è in grado di erogare ben 170 CV di potenza e far scattare l'auto da 0 a 100 Km/h in appena 7,2 secondi. Per questioni di sicurezza, la velocità massima è stata invece limitata a 150 Km/h, ma si tratta comunque di una citycar. Come optional, BMW ha lasciato al cliente la possibilità di ordinare la vettura con un motore tradizionale da 650 cc, il cui unico scopo è quello di ricaricare le batterie della vettura.