Tanti bus in condizioni perfette in vendita: l’usato diventa un affare

Le numerose caratteristiche a disposizione del cliente sono alla base di una buona scelta

´Mercedes, Volvo, Iveco e Renault sono marche prestigiose, tentazioni irresistibili per gli esperti di bus e per chi lavora in questo settore: oggi però anche i sogni sono possibili. Un’offerta sconfinata è la base per una buona scelta: valutando i tanti modelli a disposizione e vagliando nello specifico le peculiarità dei singoli pullman, è possibile giungere a un acquisto di qualità. Fra le utilities da tener d’occhio, spiccano ABS, clima, sistema di navigazione con computer e cucina di bordo, indispensabili per garantire la piacevolezza del un viaggio all’autista e ai passeggeri. Per le ditte con l’esigenza di percorrere tratte più lunghe e durature, può rappresentare una buona scelta il modello con posto letto per il conducente e controllo della trazione. Vetture silenziose sono prerogative delle ditte che investono sulla qualità del servizio offerto. Sono disponibili vetture con soli 30 posti a sedere, fino a bus con più di 60. Il colore della carrozzeria è la ciliegina sulla torta, quel lusso che il compratore d’usato spesso non può concedersi: oggi anche questo diventa possibile. Per ogni desiderio ed esigenza si trova, dunque, un’offerta adeguata.

Veicoli usati in linea con le politiche europee

La potenza in kW dei tanti bus in vendita oscilla fra 50 e 400, rispettando le esigenze sia del viaggiatore che predilige tragitti brevi, cittadini e interurbani sia di quelli costretti a tragitti più lunghi. I pullman in vendita tollerano un peso di 18.000 kg: una forza che non pone limiti agli obiettivi lavorativi. L’equilibrio fra qualità e stato attuale del prodotto costituisce il segreto di un buon usato: si trovano pertanto in vendita veicoli immatricolati di recente, perfino nel 2010 e con un basso chilometraggio. Oltre a pullman turistici, si può indirizzare la propria scelta verso bus urbani, bus articolati, bus a due piani. L'alimentazione può essere a benzina, a diesel o anche a gas. In considerazione delle politiche ecocompatibili all’ordine del giorno (soprattutto in Europa) che comportano restrizioni della circolazione, è prevista una ricca offerta di prodotti appartenenti alla classe inquinante Euro5.
Torna su