Deutz: solidità tedesca dal 1866

La Deutz Fahr è un'azienda di nazionalità tedesca specializzata nello sviluppo di motori e autocarri con sede principale a Colonia. Negli anni l'azienda ha affermato il proprio nome prima sotto la sigla KHD (Klöckner - Humboldt - Deutz AG),e poi con il marchio "Deutz Fahr" consolidandosi a tutti gli effetti come una realtà di altissimo livello nel campo di motori e autocarri, e macchinari agricoli.

La nascita di un marchio che ha fatto la storia

Storicamente la nascita dell'azienda risale al 1864 sotto il nome N. A. Otto & Cie di cui la fondazione si deve a Nikolaus August Otto e a Eugen Langen. Nel 1866 Otto sviluppò il primo modello di motore, un monocilindrico che abbassava notevolmente i consumi rispetto a quello precedentemente brevettato dall'inventore belga Étienne Lenoir.

 

Nel 1872 l'azienda venne trasformata in "Gasmotoren-Fabrik Deutz AG" in seguito all'ingresso di Gottlieb Daimler e Wilhelm Maybach (futuri co-inventori di Benz dell'automobile). Daimler e Maybach perfezionarono il motore brevettato da Otto aumentandone ancora maggiormente le prestazioni. Questo motore detto a "ciclo Otto", divenne il cardine della prima produzione automobilistica, portando grande prestigio al nome dell'azienda. Il mercato della società si espanse fino a raggiungere nel 1955 alle 380000 unità vendute.

 

Nel 1968 l'azienda Klöckner-Humboldt-Deutz AG (KHD)decise di acquistare maggioranza del capitale azionario di Maschinenfabrik Fahr, un'importante azienda che per oltre mezzo secolo si fece notare per la produzione di macchinari agricoli. Nasce la "Deutz Fahr". Nel 1970 l'acquisizione della Ködel & Böhm, costruttrice di mietitrebbiatrici, porta alla creazione di un vero e proprio colosso della produzione di macchine agricole.

I modelli che hanno dato lustro all'azienda

La società "Deutz Fahr" nel 1978 lancia la serie Deutz-DX sul mercato: una serie innovativa di trattori con una potenza da 80 a 200 cavalli.

 

Nel 1989 la società porta un progresso a favore del comfort del lavoratore attraverso la produzione dei trattori Agrostar, caratterizzati dalla presenza della cabina più silenziosa al mondo.Nel 2001 inizia la produzione della serie Agrotron TTV, nuova generazione di trattori con cambio a trasmissione continua. La serie Agroton TTV è quella che negli anni più recenti diventa la punta di diamante della società, questa serie infatti vince nel 2012 il premio Tractor of the Year col modello 7250 TTV Agrotron.

 

Nel 2013 La Serie 6 Deutz Fahr e la cabina MaxiVision vincono il German Design Award. L'ultimo riconoscimento importante assegnato al 9340 TTV DEUTZ-FAHR è il "Golden Tractor for the Design" 2015, dimostrando come anche nella produzione di trattori di massima potenza, la gamma Deutz Fahr significa qualità.

Tipologie e impiego dei prodotti Deutz

L'azienda "Deutz Fahr" produce mietitrebbiatrici, trattori, attrezzature di diversa tipologia (pressa con fasciatore integrato, falciatrici a tamburo, pressa per balle giganti, fasciatrici, rotopresse), e si ritrova anche molto attiva alla produzione di sistemi per quanto riguarda l'innovativa "precision farming" che permette una sicurezza maggiore e una maggiore efficienza che può essere incredibilmente migliorata grazie alla possibilità di lavorare più precisamente in determinate aree e sincronizzando tutte le operazioni permettendo una salvaguardia delle risorse e una maggior specificità dei processi produttivi.

La moderna e variegata produzione attuale

Per quanto riguardo i trattori, l'azienda produce una vasta gamma di modelli. La potenza varia tra i 60 e i 350 CV, mostrando quindi, la possibilità di ottenere da questa azienda, il modello più adatto alle proprie esigenze. Il modello più potente è attualmente una edizione limitata il "9340 TTV WARRIOR" ed è il modello speciale Warrior più potente di sempre.

 

Si tratta di un trattore ultra-moderno ed innovativo di grandi dimensioni con un comfort operativo incredibile, la cui tecnologia permette di automatizzare anche le funzione di routine. Molto interessante è la serie 6 che nasce con l'obiettivo di non essere un trattore per ambito-specifico, ma polivalente in tutte le situazioni di lavoro. Mentre per situazioni di lavoro meno pesanti ha creato serie che presentano una maggiore agilità e innovazione: le serie 5DS, 5DV, 5DF e 5DF Ecoline, "Deutz Fahr" sono in grado di soddisfare le richieste più esigenti in termini di produttività e versatilità delle attrezzature.

 

Per quanto riguarda le mietitrebbiatrici sono 4 i modelli prodotti, organizzati e sviluppati con una diversa potenza, in ordine crescente di CV troviamo infatti: serie c6000 serie c7000 serie c9000 e serie c 9300, adatte sia a vigneti che frutteti, all'utilizzo nelle pratiche di giardinaggio, in ambito urbano e paesaggistico.

Le importanti innovazioni del XI secolo

Sebbene l'innovazione nella storia di questo marchio è presente fin dal primo motore brevettato, il maggior riconoscimento a questo riguardo è stato conferito nel 2013 con le due medaglie d'argento per le innovazioni ad Agritechnica, grazie alla presentazione dell'Hydraulic engine brake concept e dell'Automatic PTO speed change.

 

L'Hydraulic engine brake concept permette al trattore di frenare grazie a una dissipazione di energia che avviene tramite il sistema idraulico, che comporta in modo semplice e affidabile un aumento del controllo del veicolo. L'Automatic PTO speed change è un sistema che permette una riduzione di consumi attraverso un continuo dialogo tra motore, trasmissione e PTO.

Torna su