Renault 2000 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Renault 2000

Renault 2000: un'annata all'insegna del restyling

Il nuovo millennio segna un punto di svolta per Renault. Il 2000 è infatti l'anno del debutto della Scénic RX4, ma anche dei restyling della monovolume Escape e della più compatta Clio. Mentre la versione SUV della Scénic si caratterizza per la sua forte vena fuoristradistica e per l'adozione di un sistema di ripartizione a trazione integrale, l'Escape subisce un potenziamento dei suoi motori turbodiesel. Per la Clio è invece giunta l'ora di lanciare sul mercato due versioni sportive, ossia il modello celebrativo Williams e la 3.0 V6, alle quali si affianca la variante 1.9 dTi.

Nuove interpretazioni di design per le Renault 2000

Rispetto alle edizioni precedenti, la nuova Scénic RX4 si contraddistingue per le linee dinamiche, l'altezza maggiorata e l'adozione di robusti paraurti in plastica non verniciata, che le conferiscono un carattere totalmente off-road. La seconda generazione di Clio presenta invece un look più discreto, fatto di forme prevalentemente sinuose e tondeggianti, alle quali si accompagnano un frontale dalla calandra stretta, un cofano bombato e gruppi ottici posteriori dal taglio geometrico. Per quanto riguarda gli interni, migliora l'abitabilità dei passeggeri, con sedili ridisegnati e poggiatesta ergonomici. Fatta eccezione per l'introduzione dei nuovi fari anteriori, trasparenti e dal profilo parabolico, la Renault Espace del 2000 conserva il design della classica monovolume, con forme definite e lineari, superfici vetrate particolarmente generose e un bagagliaio voluminoso, con capacità di carico fino a 2.850 litri con sedili reclinati.

Tutte le motorizzazioni delle Renault 2000

La Scénic RX4 è disponibile in due sole motorizzazioni, a benzina e a gasolio. La prima sfrutta un propulsore da 2 litri in grado di erogare 136 cavalli, mentre la versione diesel sviluppa 102 cavalli e raggiunge una velocità massima di 160 km orari. La Clio 1.9 dTi è il primo modello della casa automobilistica francese a integrare un motore turbodiesel a iniezione diretta, mentre le due varianti sportive risultano notevolmente potenziate: se la Clio 2.0 raggiunge una potenza pari a 172 cavalli, la Clio 3.0 è in grado di erogarne fino a 230. Per quanto riguarda l'Espace del 2000, le innovazioni si concentrano soprattutto nel vano motori: il dCi 2.2 common rail con turbocompressore e 4 valvole per cilindro va così a sostituire il più datato turbodiesel a 3 valvole, al quale si integra un impianto frenante a 4 dischi e, per la versione a benzina, il cambio si arricchisce di una trasmissione automatica a quattro rapporti. Ciascuna di queste vetture che hanno segnato la storia di Renault nel 2000, possono ancora essere acquistate sul mercato delle auto usate: è qui che l'Espace, la vecchia Clio e la Scenic RX4 la fanno ancora da padrone, ed è qui che si possono reperire ad un prezzo davvero molto conveniente.