I millennials e le auto, cosa desiderano - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

I millennials e le auto, cosa desiderano

Le scelte automobilistiche di una generazione

I millennials aspirano ancora a un’auto di proprietà? Quali sono le caratteristiche più ricercate?

Abbiamo indagato la predisposizione all’acquisto di un’auto da parte della generazione del nuovo millennio e abbiamo scoperto che rientra ancora tra le ambizioni più diffuse.

Un percorso interattivo nei desideri dei millennials, per capire meglio chi sono, come si comportano, e come immaginano l’auto ideale.

I millennials e l’acquisto di un’auto

Tra i più desiderosi ad avere un’auto di proprietà

Sono proprio i millennials i più propensi alla scelta e all’acquisto di un’auto secondo la ricerca. La fascia d’età compresa tra i 25 e i 34 anni è infatti quella che registra il numero maggiore di visualizzazioni di annunci, al 26,9%. Un esito che sommato a quello raggiunto dagli under 25, qui al 15,5%, porta a un totale pari al 42,4% delle visualizzazioni complessive. Dati che parlano anche di una particolare propensione alla realizzazione di acquisti online.

Chi sono i più interessati

Uomini i più appassionati

I risultati non smentiscono la tesi secondo cui sono proprio gli uomini i più appassionati di auto e motori. Questo è tanto più vero per la fascia d’età compresa tra i 25 e i 34 anni, che si attesta sul 19,7% delle visualizzazioni per la categoria considerata, a fronte del 7,2% delle donne. Proporzione mantenuta anche per chi ha un’età inferiore ai 25 anni. In questo caso gli uomini si attestano sul 10,5% delle visualizzazioni, contro il 5% delle donne.

Maggiori visualizzazioni dal Nord Italia

Rispetto alla provenienza geografica delle visualizzazioni, l’analisi parla di una netta predominanza del Nord Italia. In prima fila per livello di interesse, infatti, si posizionano prevalentemente regioni settentrionali, con punte per la Lombardia, al primo posto per entrambe le fasce d’età. Tra queste, spicca in particolare il 25,8% degli ultra 25enni. Tra le prime dieci per grado di attenzione, emergono anche il Veneto e l’Emilia-Romagna, in terza posizione rispettivamente per il range di età inferiore e superiore ai 25 anni.

Cosa cercano i millennials in un’auto

Occhi puntati su Fiat e BMW

I più giovani amano Fiat. Gli annunci riconducibili alla Casa Torinese sono infatti in prima posizione per livello di attenzione per la fascia d’età compresa tra i 18 e i 24 anni. Per il marchio italiano, 17% delle visualizzazioni. Salendo d’età, invece, è BMW ad avere la meglio, attestandosi su un deciso 21%, ad oltre 10 punti dalla seconda classificata. Terza posizione per Audi in entrambi i casi. Per la Casa di Ingolstadt, 14% e 9% di visualizzazioni per le due fasce d’età. Forte anche Volkswagen, sempre tra le prime cinque classificate. Tra le italiane, spiccano Alfa Romeo e Lancia, tra i primi dieci brand più desiderati dagli ultra 25enni.

Conferma per Volkswagen Golf

Trionfo di Volkswagen Golf, che tra i 2.500 modelli presenti sul sito è quello con il maggior numero di visualizzazioni per entrambe le fasce d’età costitutive dei millennials. In entrambi i casi, la percentuale è superiore al 3%, con i giovanissimi in prima fila al 3,3%. Molto apprezzata dagli under 25 anche l’Audi A3, qui al 2,6%, sul podio anche per la fascia d’età superiore. E poi, la Fiat 500, che con il suo fascino intramontabile raggiunge il 2,3% delle visualizzazioni. Tra le italiane, risalta l’Alfa Romeo Giulietta, presente in entrambe le classifiche. Sorpresa per la Fiat Panda, che scalza molti avversari prestigiosi, conquistando la Top 10 delle più desiderate.

Berlina come prima scelta

Per quanto riguarda la carrozzeria, è la Berlina la più amata. Elegante e versatile, attrae il 47,6% delle visualizzazioni per la fascia d’età compresa tra i 18 e 24 anni. Un dominio consistente anche per gli ultra 25enni, che gli dedicano un livello di attenzione pari al 41,1%. Risalta la presenza sul podio dei giovanissimi della Station Wagon, con un consistente 14,6%. Sensibilità all’ampiezza della vettura anche per chi ha qualche anno in più, con il 20,1% delle visualizzazioni dedicate a questa tipologia. In terza posizione, per le rispettive fasce d’età, Coupé e SUV - Fuoristrada, sempre oltre l’11%.

Diesel ancora forte per la categoria

Predominanza di auto alimentate a diesel nella classifica delle più desiderate. Vetture di questi tipo sono infatti le più visualizzate dai millennials. Il dato è particolarmente forte per la fascia compresa tra i 25 e i 34 anni di età, al 60,4%. Si prosegue con la comune benzina, al secondo posto per entrambe le fasce d’età. Qui invece sono i più giovani a distaccarsi, dedicandogli il 41,5% delle visualizzazioni. GPL unica alternativa oltre il 3%. Auto elettriche e ibride sempre sotto l’1%, con punte negative per la combinazione elettrica - diesel, allo 0,1%.

Disponibilità di spesa più diffusa

Quanto deve costare un’auto

Disponibilità di spesa media non superiore ai 10mila euro. Il risultato emerge dalla Top 10 dei prezzi più ricercati, secondo cui la prima posizione spetta ad auto dal costo medio di 3mila euro. Un dato che è valido per entrambe le fasce d’età, rispettivamente al 3,8% e al 2,9%. In seconda posizione auto dal valore di circa 4mila euro. Il dato si differenzia invece per la terza posizione, dove a prevalere per la fascia 18 - 24 è una valutazione media di 2mila euro. La stessa posizione è occupata da auto di 5mila euro per gli over 25, in segno di un leggero incremento della disponibilità di spesa per chi ha qualche anno in più. Il livello di attenzione riscontrato per auto di circa 3mila euro è confermato a livello locale. Unica eccezione tra le dieci regioni con numero maggiore di visualizzazioni è il Veneto, dove in prima posizione si attesta il prezzo medio di 4mila euro, qui al 2,7%.

Comportamento in fase di scelta

Desktop vince su Mobile

Ma come navigano i millennials? Secondo lo studio il dispositivo da cui arrivano il numero maggiore di visualizzazioni sul sito è il desktop, nonostante una crescita costante del mobile. Un risultato che è ancora più pronunciato per i giovanissimi, per cui si registrano visualizzazioni da desktop nel 56,8% dei casi. La percentuale si abbassa al 46,4% per la fascia d’età compresa tra i 25 e i 34 anni. Mobile più forte per gli ultra 25enni, con un risultato quasi pari merito con il precedente. In questo caso la percentuale è del 45,8%. In coda il tablet, con una punta del 7,8% per la fascia d’età superiore ai 25 anni.

Acquisto da privati

E appare decisamente a favore dei privati la scelta dei millennials relativa al canale di acquisto. Rispetto ai concessionari, infatti, i privati sono i prescelti nell’86% dei casi per la fascia d’età inferiore, nell’81,6% delle occasioni per quella superiore. Una preferenza che denota una particolare fiducia e predisposizione all’uso di sistemi di acquisto online, soprattutto per i più giovani.

Nota metodologica

Studio relativo alle visualizzazioni registrate negli ultimi 12 mesi. Fasce d’età considerate rispetto alla categoria di riferimento e in linea con i dati disponibili.